Carrello
è vuoto

Prodotti:  Home > Oculari
Produttori:  DOCTERcancella

Resetta tutti i filtri

DOCTER

I binocoli prodotti da quello che un tempo era il combinat ZEISS-Jena da qualche anno vengono commercializzati con marchio DOCTER. Si tratta di strumenti made in Germany di qualità eccellente a un prezzo accessibile.

Prodotti 1 - 1 di 1
Ordina per: Per pagina:
Prodotti 1 - 1 di 1
Ordina per: Per pagina:

Altre informazioni su DOCTER

La storia dei binocoli è indissolubilmente legata a quella dell’azienda Carl ZEISS Jena, nella quale affonda le radici anche la storia del nostro prodotto. I binocoli, la tipologia più diffusa di strumenti per l’osservazione terrestre, hanno una tradizione centenaria che inizia il 9 luglio del 1893, quando la Carl ZEISS posa la prima pietra della produzione di questi strumenti così come li conosciamo oggi, depositando il brevetto n. 77086 "cannocchiale doppio per l’ingrandimento di oggetti lontani".

L’azienda Carl ZEISS Jena ebbe un ruolo fondamentale nello sviluppo vertiginoso di questo tipo di strumenti. Nel 1900 venivano già prodotti 10000 binocoli a prisma. Negli anni Trenta e Quaranta si ebbe uno sviluppo degli strumenti per l’osservazione visuale e di puntamento, quando la richiesta per usi militari durante la Seconda Guerra Mondiale raggiunse il suo apice. L’offerta copriva una vasta gamma di prodotti, ampliata durante gli anni di guerra con numerosi modelli militari. Già in questo periodo si utilizzavano lenti asferiche e strutture in magnesio.

Geschichte des Unternehmes nach 1945

Alla fine della Seconda Guerra Mondiale molti collaboratori lasciarono lo stabilimento di Jena e gran parte della fabbrica venne smantellata. Negli anni del dopoguerra, alla ripresa dell'attività, l'assortimento venne profondamente rinnovato, e ci si concentrò sui collaudati modelli di binocoli 7x50, 10x50 e 8x30, prodotti fino a 200000 pezzi all'anno.

Nel 1952 a Eisfeld venne creata una divisione della VEB Car ZEISS JENA. Partita come fornitore di minuterie e materie prime per gli stabilimenti Carl ZEISS di Jena, si sviluppò negli anni successivi fino a diventare produttore di beni di consumo ottici e meccanici di precisione, e prodotti industriali.

Negli anni Ottanta l'aumento della capacità di produzione portò alla creazione di nuove generazioni di strumenti di misura optoelettronici e all'ampliamento della gamma di cannocchiali binoculari e di puntamento. La posizione di maggior produttore di binocoli a livello europeo venne ampliata e consolidata. Nello stabilimento di Eisfeld lavoravano circa 1100 dipendenti e ogni anno si producevano circa 300000 tra binocoli e cannocchiali di puntamento.

Il 1 agosto 1991 lo stabilimento ad Eisfeld di Jenoptik Carl ZEISS Jena GmbH con 550 dipendenti venne rilevato dal sig. Bernhard Docter, che diede il suo nome ai prodotti e all'azienda, che oggi si presenta sul mercato come DOCTER-OPTIC-EISFELD GmbH, continuando la tradizionale produzione di binocoli, cannocchiali, cannocchiali di puntamento, lenti di ingrandimento e di tecnologie per la misurazione optoelettronica.

In qualità di rinomato produttore di lenti asferiche pressate, uno dei più importanti obiettivi della strategia aziendale era quello di diffondere l'uso di questo tipo di lenti nell'ambito dell'imaging. Vennero utilizzate per la prima volta negli oculari del cannocchiale di puntamento 8X56 e in quelli dei binocoli a visione diritta NOTAREM. Dopo le prime difficoltà il processo di lavorazione venne ottimizzato, con lo scopo di ottenere la qualità necessaria nella produzione in serie. Anche nella nuova categoria di “illuminatori” vennero impiegate grandi quantità di lenti asferiche, con particolare attenzione alle versioni compatte alimentate a batteria.

Nel complesso ci fu un grande ampliamento dell'offerta, in special modo dei cannocchiali di puntamento, dotati anche di dispositivi con reticoli illuminati. In molte occasioni la finitura è stata sensibilmente migliorata. Evidente è il grande impegno dal punto di vista costruttivo e tecnologico, con lo scopo di garantire e migliorare costantemente la qualità del prodotto.

Il 15 novembre 1995 la DOCTER-OPTIC di Wetzlar ha inoltrato istanza di fallimento per l'intera società. L'amministrazione fallimentare, sotto la direzione del dr. Wellensieck, ha ceduto la maggior parte dell'impresa a un consorzio costituito da Bosch e Hella, sotto la guida di Rodenstock. Lo stabilimento di Eisfeld, con i suoi circa 230 dipendenti, ha continuato a lavorare durante la procedura di fallimento, mentre si cercavano potenziali acquirenti. Si guardava sempre alla "grande soluzione", che prevedeva la vendita in blocco dell'intera azienda. Sono state condotte trattative con più di 30 soggetti interessanti, ma il contratto di acquisto a cui si era arrivati con la società americana MMTI non è mai diventato giuridicamente vincolante, a causa del mancato pagamento del prezzo di acquisto. Il 15 aprile 1997 è stata quindi annunciata la chiusura degli stabilimenti di Eisfeld.

Neubeginn

Il 1 maggio 1997 parte delle attività sono riprese, con 40 maestranze, sotto la guida della ANALYTIK JENA GmbH, che tradizionalmente intratteneva buone relazioni con l'azienda. A un anno dall'acquisizione i risultati e il fatturato sono stati molto buoni. Grazie alla dedizione dell'area marketing e vendite, il portafoglio ordini è stato rimpinguato e la maggior parte dei partner commerciali e industriali specializzati, investiti dalla crisi DOCTER, sono stati riconquistati. Nel frattempo, il numero di dipendenti della sede di Eisfeld ha ricominciato a crescere fino a quasi 100 persone.

Nella gamma di prodotti DOCTER si continua a prestare particolare attenzione alla qualità e al rapporto qualità-prezzo, ai vantaggi per il cliente e al design equilibrato. L'innovazione necessaria dei prodotti di Eisfelder è naturalmente stimolata dagli effetti sinergici che ora sono possibili, con l'obiettivo di rendere l'offerta di binocoli DOCTER più orientata alla praticità. I cannocchiali di puntamento DOCTER per cacciatori sono dotati di ottiche moderne e performanti che garantiscono sicurezza, maneggevolezza e una grande precisione.


Il 27 maggio 2005, con l'avvio dei lavori per la costruzione di un nuovo edificio che riunirà tutte le aree di produzione, sono state gettate le basi il futuro successo dello stabilimento di Eisfeld.


Nel maggio 2015 la produzione di binocoli e cannocchiali di puntamento a marchio DOCTER è stata rilevata dalla Noblex GmbH.

Che cosa stai
cercando?

Prezzo

 

Stato di consegna

 
26.06.2019
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go
Informazioni