Carrello
è vuoto

Home > Osservazione solare > Filtri solari > Filtri lato oculare > Baader > Baader Filtro solare SunDancer II H-alpha 2"/1,25"

Baader Filtro solare SunDancer II H-alpha 2"/1,25"
Baader Filtro solare SunDancer II H-alpha 2"/1,25"
Baader Filtro solare SunDancer II H-alpha 2"/1,25"
Baader Filtro solare SunDancer II H-alpha 2"/1,25"
Descrizione prodotto
Specifiche
Recensioni clienti
Accessori raccomandati
Downloads

Descrizione prodotto:

Baader SunDancer II per osservare e fotografare il Sole

Il Baader SunDancer II con Etalon H-alpha riscaldato con apertura di 23 mm di SolarSpectrum trasforma rapidamente e facilmente i piccoli rifrattori in telescopi per l'osservazione del sole nella linea H-alpha: osservate la cromosfera del sole con filamenti scuri, brillamenti luminosi e spettacolari protuberanze sul bordo del sole!

Il SunDancer è semplicemente inserito tra lo specchio diagonale e l'oculare, o la fotocamera, e collegato ad una fonte di alimentazione. Poi si riscalda automaticamente alla temperatura d'esercizio ottimale - non è necessaria alcuna regolazione anche durante lunghe osservazioni. L'alimentazione può essere facilmente fornita dall'alimentatore incluso o da una batteria esterna opzionale.

La regolazione fine del passaggio del filtro per l'adattamento a diversi sistemi di telescopi è possibile tramite la scatola di controllo. La vite micrometrica permette un rapido spostamento dell'apertura nell'ala blu della linea H-alfa per compensare l'effetto Doppler durante gli eventi veloci H-alfa sulla superficie del Sole.

Il sole in H-alpha: visivo, fotografico e binoculare!

Il filtro H-alpha ha una semilarghezza di 0,6 +/- 0,1 Ångström su telescopi con un rapporto focale di f/10. La telecentrica integrata estende la lunghezza focale del telescopio di tre fattori, in modo che il rapporto focale ideale f/30 per H-alpha si possa ottenere su telescopi f/10. Il SunDancer II è raccomandato per telescopi fino a circa f/8 ed è ben utilizzabile fino a circa f/6.5; su telescopi più veloci, tuttavia, la semilarghezza aumenta. La semilarghezza è stata scelta in modo tale che sia le prominenze e sia la superficie solare siano ben visualizzate allo stesso tempo.

Il disco solare completo può essere visto in telescopi fino a circa 600 mm di lunghezza focale. La filettatura T2 sotto il morsetto dell'oculare permette l'adattamento di macchine fotografiche più grandi.

Particolarmente attraente è il connettore compatto per torrette binoculari tramite la filettatura T2. Nella maggior parte dei casi, si può fare a meno di un correttore di tiraggio; la lente telecentrica fornisce un fascio di luce parallelo e allo stesso tempo accorcia il back focus necessario.

Particolarmente resistente all'invecchiamento!

Il rivestimento dielettrico del filtro di blocco - invece del rivestimento d'argento comunemente usato - e il filtro Etalon di SolarSpectrum, conservato ermeticamente nell'olio, garantiscono una lunga durata! Con un trattamento adeguato, il SunDancer II manterrà le sue prestazioni per molti anni.

Si prega di notare che il filtro - come ogni filtro H-alpha con etalon Fabry-Pérot - deve essere protetto dal gelo. Non deve essere conservato al di sotto di 0°C, altrimenti l'olio di riempimento diventerà fangoso e gli elementi ottici verranno forzati, danneggiando i rivestimenti. Per l'uso a temperature più basse, è necessario un isolamento termico.

Spiegazione dei termini e della struttura del sistema di filtri H-alpha:

Il SunDancer combina tre componenti essenziali in un unico pacchetto. Dal lato del telescopio, questi sono il filtro di blocco da 12 millimetri di diametro, un filtro triplo telecontrollato e il filtro Etalon vero e proprio.

  • Il filtro Etalon è il filtro H-alpha. Come tutti i filtri di interferenza, rimuove tutte le lunghezze d'onda tranne la linea H-alfa. Il suo effetto filtrante dipende dallo spessore del filtro ed è controllato automaticamente dal regolatore di temperatura.
  • Il filtro telecontrollato fornisce il fascio di luce parallelo necessario al corretto funzionamento dell'Etalon. Una lente di Barlow o anche un telescopio con f/30 fornisce il rapporto focale necessario, ma non il necessario fascio di uce parallelo.
  • Il filtro di blocco riflette la luce solare incidente sull'Etalon e sull'obiettivo telecontrollato. Questo protegge l'Etalon dal calore eccessivo. Inoltre, un Etalon trasmette anche a lunghezze d'onda che sono un multiplo della larghezza di banda richiesta; anche queste sono bloccate dal filtro di blocco.

L'effetto filtro del SunDancer è sufficiente per i rifrattori (telescopi a lente) con un'apertura fino a 80 millimetri. Le ottiche più grandi richiedono un filtro aggiuntivo: un filtro opzionale di protezione dall'energia D-ERF è montato nella parte anteriore del telescopio e protegge il sistema di filtri dall'energia solare non necessaria, lasciando passare solo la luce rossa. D-ERF sta per Dielectric Energy Reflection Filter, Filtro Dielettrico a Riflessione dell' Energia.

I telescopi con specchi secondari, come i Newtoniani, Maksutov o SCT, richiedono in ogni caso un filtro aggiuntivo di protezione dall'energia, indipendentemente dalle loro dimensioni. Si raccomanda di utilizzare un piccolo rifrattore per l'osservazione del Sole con un filtro sul lato dell'oculare. In questo modo si va sul sicuro. Inoltre, la mancanza di ostruzioni dei telescopi a lenti compensa piu' che bene l'apertura maggiore di un telescopio a specchio. La diffrazione sui componenti ottici secondari è evidente quando si osserva il Sole (e anche la Luna e i pianeti) e riduce la risoluzione.

Compreso nella spedizione
Esempio d’uso 1
Esempio d’uso 2
Esempio di utilizzo 3

Accessori raccomandati:

 
dettagli accessori
I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno comprato anche...
27.06.2022
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go
Idee regalo