Carrello
è vuoto
Iscriviti a RSS Feed oppure ATOM Feed

Promozione solare: telescopi e filtri in offerta speciale!

agosto 7 2019, Stefan Taube

Vi proponiamo – solo fino a esaurimento scorte – i seguenti filtri e telescopi per l’osservazione solare a prezzi vantaggiosissimi:

Telescopio solare DayStar ST 80/1400 SolarScout Carbon H-alfa protuberanze OTA

DayStar Sonnenteleskop ST 80/1400 SolarScout Carbon H-Alpha Protuberanzen OTA

DayStar ST 80/1400 SolarScout Carbon H-alfa

Ora a soli 1695 euro. Risparmiate 735 euro!

Il telescopio solare è dotato di filtro H-alfa QUARK. La particolarità: il filtro QUARK può essere smontato e usato con un’altra ottica! Il tubo in carbonio permette una sensibile riduzione del peso. Non vi serve quindi una costosa montatura astronomica!

 

Telescopio solare Solarscope UK ST 50/400 SolarView 50 OTA

Solarscope UK Sonnenteleskop ST 50/400 SolarView 50 OTA

Solarscope UK ST 50/400 SolarView 50

 Ora a soli 3630 euro. Risparmiate 2110 euro!

Rispetto agli altri telescopi H-alfa, il SolarView è privo di ostruzioni centrali, caratteristica che garantisce un contrasto più elevato. Il risultato è che i telescopi solari più grandi di altri produttori, con costo uguale o addirittura superiore, non possono competere con la nitidezza e il contrasto del SolarView.

 

Diversi filtri H-alfa di Coronado, serie SolarMax II

Coronado SolarMax II Etalon 90mm mit Blockfilter BF15

Coronado SolarMax II Etalon 90 mm con filtro di bloccaggio BF15

 

Altri accessori per l‘osservazione solare

Tutti gli articoli sono nuovi! L’offerta è valida fino ad esaurimento scorte!

Promozione cannocchiali Swarovski Optik: con l’acquisto di un set di 4 elementi, la testa per treppiede è in omaggio!

agosto 1 2019, Betty Lux

L’acquisto di un nuovo cannocchiale ATX/ STX/ BTX adesso è particolarmente conveniente. Infatti, acquistando un set composto da 4 elementi riceverete una testa per treppiede in omaggio, a scelta tra la compatta CTH e la professionale PTH.

Swarovski Optik – promozione cannocchiali

Ecco come fare:

Per prima cosa individuate il set cannocchiale  che fa per voi, composto da un modulo obiettivo e un modulo oculare, a scelta tra le serie ATX, STX oppure BTX, in qualsiasi versione desideriate, da 65, 85 o 95 mm.

I modelli ATX/STX/BTX sono un’ottima scelta per chi cerca uno spotting scope in grado di coniugare eccellente qualità d’immagine, elevato comfort osservativo e massima versatilità. Il design modulare permette infatti di combinare obiettivo ed oculare a piacimento, individuando così la soluzione più idonea per ogni necessità. Vi seguiremo con piacere nella scelta!

Set promozione Swarovski Optik telescopio STX 30-70×95 con treppiede e slitta di bilanciamento BR + testa

Una volta individuato il prodotto, scegliete il vostro treppiede Swarovski preferito, che sia il compatto CCT in carbonio o il professionale PCT sempre in carbonio.

I segmenti delle gambe dei treppiedi Swarovski sono infatti costruiti in pregiato carbonio a 6 strati. Gli elevati standard qualitativi e il design ingegnoso garantiscono un posizionamento saldo durante i movimenti e l’osservazione.

Come accessori potete scegliere tra la slitta di bilanciamento BR e il nuovo adattatore per cellulare variabile VPA.

La slitta di bilanciamento BR si accorda perfettamente ai cannocchiali delle serie ATX/STX/BTX e si adatta ad ogni esigenza. I due punti di appoggio garantiscono stabilità ed equilibrio perfetti.

Ideale per gli appassionati di digiscopia: l’adattatore per cellulare variabile VPA collega in un attimo il vostro smartphone al cannocchiale Swarovski Optik, per immortalare le vostre osservazioni preferite.

Con la scelta di quattro componenti riceverete da Swarovski la testa per treppiede più adatta in omaggio! Questo vi permetterà non solo di avere un set completo di strumenti perfettamente compatibili, ma di ottenere anche un bel risparmio! Durante l’ordine è sufficiente indicare nel campo per i commenti quale testa per treppiede avete scelto.

 

Le teste per treppiede Swarovski sono state create appositamente per le osservazioni di lunga durata. Il cuscinetto fluido integrato garantisce movimenti morbidi senza inclinazioni od impuntamenti, grazie al Counter Balance System.

A nostro avviso, una possibile combinazione potrebbe essere formata dal cannocchiale STX 30-70×95 con treppiede PCT e piastra di bilanciamento BR. Con questi elementi consigliamo la testa treppiede modello PTH, che completa perfettamente il setup

Approfittate di questa occasione: è valida solo per i nuovi ordini fino al 31/12/2019!

Camere di guida Starlight Xpress a un prezzo speciale!

luglio 25 2019, Stefan Taube

La camera Lodestar di Starlight Xpress è una delle più sensibili sul mercato e per questo motivo è molto apprezzata per l‘autoguida in astrofotografia, quindi per il controllo automatico dell‘inseguimento del telescopio.

Fino al 24 agosto 2019 vi offriamo l‘attuale modello Lodestar a un prezzo speciale: risparmiate il 15%!

Starlight XPress Lodestar

Camera Starlight Xpress Lodestar X2 Autoguider Mono

Ma non solo: fino al 24 agosto 2019 anche la camera Ultrastar di Starlight Xpress avrà un prezzo speciale. Dotata di un grande sensore, permette di individuare in modo ancora più semplice la stella idonea all‘inseguimento.

Ecco tutti e quattro i modelli inclusi nella nostra offerta:

Tutte le camere sono compatibili con il software Starlight Live, che permette di combinare immediatamente i singoli scatti in un‘unica immagine. Così è possibile, già durante l‘osservazione, rendere visibili oggetti e dettagli altrimenti invisibili in condizioni di inquinamento luminoso.

Il binocolo Bushnell Spectator Sport nel nuovo numero di Trekking-Magazin

luglio 16 2019, Betty Lux

Il numero di luglio di Trekking-Magazin è di sicuro interesse per gli appassionati di attività outdoor, perché presenta i binocoli di diverse marche e categorie di prezzo, tra cui anche il Bushnell Spectator Sport 8×25.

Il fascino della natura vista da vicino

Cosa è importante considerare nell’acquisto di un binocolo specifico per le escursioni, i viaggi e le attività outdoor? La risposta è semplice: il peso, che deve essere contenuto. Nessuno vorrebbe infatti portare uno strumento pesante appeso al collo per ore. Il Bushnell Spectator Sport Permafocus 8×25, con i suoi 304 grammi (!) è un vero pesopiuma. Si sbaglia chi pensa che vada a scapito della qualità: come è tipico di Bushnell, anche nel caso di questo strumento sono le più recenti innovazioni a fare la differenza. Tra queste, le superfici ottiche dotate di rivestimento multistrato e il riempimento in azoto, che impedisce la formazione di condensa con il variare della temperatura. Un inconveniente non così raro durante le escursioni in montagna, come ben sanno i trekker più esperti. Ma la caratteristica più interessante è il Permafocus, che mantiene sempre la giusta messa a fuoco e vi fa apprezzare ogni prezioso istante del vostro viaggio.

Bushnell Fernglas Spectator Sport 8×25 Permafocus

Il binocolo Bushnell Spectator Sport con Permafocus è disponibile anche in diversi ingrandimenti, ovvero diametri della lente frontale. Trovate qui tutti i binocoli da noi consigliati per il viaggio o l’escursionismo. Approfittate di tutti i vantaggi del nostro vasto assortimento, con moltissimi prodotti a magazzino, per trovare la vostra nuova ottica per il trekking.

 

I 50 anni dal primo sbarco sulla Luna: la t-shirt in edizione limitata

luglio 12 2019, Marcus Schenk

Qui in Astroshop.de siamo emozionati, perché si avvicina un anniversario speciale importantissimo per tutti gli astrofili.

50 anni fa la Nasa scriveva la storia dell’umanità! Il 20 luglio 1969, con la missione Apollo 11, il primo uomo metteva piede sulla Luna.
Le circostanze erano audaci e pericolose, ma nonostante ciò fu un successo: Neil Armstrong e Buzz Aldrin riuscirono nella prima passeggiata lunare, mentre più di 600 milioni di persone li seguivano in diretta tv.

La t-shirt con tutti i siti di allunaggio

Festeggia con noi i 50 anni dallo sbarco sulla Luna, e mostra di essere un vero appassionato con la nuova t-shirt Apollo, disponibile in diverse taglie. I siti degli allunaggi sono riportati su una pregiata stampa digitale. È in edizione limitata.

moon tshirt


Cosa è stampato sulla t-shirt?

Sul davanti riporta una rappresentazione grafica realistica della Luna, con indicazione delle date e dei siti esatti di allunaggio della missione Apollo. Sul retro, l’immagine della Terra che sorge sulla superficie lunare. Questo magico momento è stato immortalato per tutta l’umanità dagli astronauti dell’Apollo 8, quando si sono trovati ad assistere a questa speciale alba terrestre. L’immagine denominata „Earthrise“ è una delle più celebri mai scattate.

La t-shirt Apollo è disponibile solo in numero limitato. Meglio ordinarla subito.

Il controllo computerizzato di PlaneWave Instruments per telescopi Celestron

luglio 9 2019, Stefan Taube

Chi desidera controllare il proprio telescopio Celestron tramite laptop o PC può affidarsi al software professionale CPWI di PlaneWave Instruments.

Questo software non è solo intuitivo nell‘utilizzo, ma permette anche raggiungere i massimi livelli di precisione GoTo della vostra montatura Celestron.

Oggi il CPWI Telescope Control è compatibile con tutte le moderne montature Celestron, quindi anche con:

Si scarica gratuitamente (!) dal sito celestron.com.

 

Celestron CPWI

Controllo telescopio di PlaneWave Instruments

 

Alcune particolarità del software CPWI:

  • La mappa celeste integrata SkyViewer è intuitiva: tramite zoom e semplici clic permette di navigare nel cielo notturo in tutta semplicità.
  • La funzionalità avanzata PointXP, grazie a più di 100 punti di riferimento, permette di produrre un modello del cielo ad alta precisione, e di ottenere un’estrema precisione nel posizionamento e nell‘inseguimento.
  • Ideale per le cupole di osservazione: la procedura di alignment eseguita direttamente da PC permette di salvare l‘allineamento e di caricarlo alla prossima osservazione. Tramite il modulo opzionale StarSense l’allineamento può anche essere completamente automatico.
  • Vasto database interno. Tramite connessione internet è possibile anche accedere al database astronomico professionale SIMBAD.
  • Correzione dell’errore periodico: con il software CPWI la funzione PEC può essere eseguita tramite PC

Requisiti di sistema: sistema operativo Windows 7, 8 o 10, con porta USB 2.0 o 3.0, hard disk 15 MB e RAM 64 MB. Si consiglia una risoluzione schermo da 1024 x 768 o superiori.

Nuovo: focheggiatore Diamond Steeltrack con Steeldrive di Baader

luglio 5 2019, Stefan Taube

I diamanti sono i migliori amici degli astrofili – almeno da quando ci sono i focheggiatori Diamond Steeltrack  di Baader, che fanno uso di elementi in vero diamante.

Rispetto ai tradizionali focheggiatori Crayford o a quelli a pignone e cremagliera, il meccanismo con micro-cuscinetti del Diamond Steeltrack garantisce un movimento completamente privo di gioco, senza torsioni e scivolamenti – il tutto per una capacità di carico verticale di 6 chilogrammi!

Okularauszug Diamond Steeltrack an einem Celestron EdgeHD

Il focheggiatore Diamond Steeltrack su un telescopio Celestron Edge HD

Oltre alla versione per i telescopi Schmidt-Cassegrain rappresentata nell’immagine sopra, il Diamond Steeltrack è disponibile anche per i telescopi Newton e per i rifrattori.

Completamente nuovo è il motore di messa a fuoco Steeldrive II con unità di controllo:

Baader Fokussiermotor Steeldrive II mit Steuerung

Motore di messa a fuoco Baader Steeldrive II con unità di controllo:

Il motore Steeldrive II permette la messa a fuoco automatizzata e computerizzata del telescopio, come pure la regolazione precisa e priva di vibrazioni della nitidezza, grazie ai pulsanti dell’unità di controllo.

Un buon focheggiatore aumenta sensibilmente il piacere dell’osservazione ed è essenziale per gli astrofotografi più esigenti. Lo Steeltrack rappresenta al momento la soluzione migliore!

I 50 anni dal primo sbarco sulla Luna: i globi che ci accompagnano nello spazio

luglio 1 2019, Betty Lux

Da sempre la Luna accende l’immaginazione degli esseri umani. Appare così vicina se la si osserva con un telescopio o un binocolo astronomico, eppure talvolta sembra ancora lontanissima. Tuttavia negli ultimi anni le conoscenze scientifiche che riguardano il nostro satellite si sono moltiplicate.

Columbus Verlag, uno dei primi produttori di mappamondi, ha creato un nuovo globo lunare completamente ridisegnato – in esclusiva per noi! Le mappe lunari vengono collocate a mano e quindi la risoluzione e la brillantezza dell’immagine sono sensibilmente maggiori. Questo globo lunare è di pregiata fattura artigianale „made in Germany“.

Columbus Verlag globo lunare

 

Cosa c’è dall’altra parte della Luna?

Affascinante non solo dal punto di vista scientifico, ma anche bello da vedere: è il  globo „The Moon“ del National Geographic. Il design pulito della base in alluminio e l’illuminazione rilassante lo rendono un elegante complemento d’arredo. Atmosfere esclusive e di grande ispirazione per la vostra casa.

National Geographic The Moon

 

Diventare astronauti, senza lasciare il pianeta Terra

Il globo lunare più piccolo di Sky Publishing, con un diametro di circa 15 cm, è il regalo ideale per gli amanti della Luna. Questo modello offre inoltre immagini ad alta risoluzione, a un prezzo conveniente.

Sky Publishing globo Mini Moon

 

E se preferite avere un po‘ più atmosfera, abbiamo per voi la lampada lunare del National Geographic.

National Geographic lampada lunare

 

Ora potete decidere in tutta comodità qual è l‘accessorio lunare che fa per voi: nel nostro shop online trovate l’assortimento completo. Inoltre, in Germania spediamo i globi senza spese di trasporto!

Infografica: principali eventi astronomici dell‘estate 2019

giugno 11 2019, Marcus Schenk

Sole e clima caldo: per chi non ama l‘inverno è finalmente tornato il momento di dare un‘occhiata al cielo stellato. Purtroppo però la notte scende più tardi e l‘alba arriva velocissima poche ore dopo. Bisogna quindi sfruttare al massimo le ore di buio, perché quando la Via Lattea attraversa il cielo estivo sono tantissime le cose da scoprire.

La nuova infografica astronomica „Principali eventi astronomici del cielo estivo“ vi mostra una panoramica di ciò che accadrà nella volta celeste tra giugno e agosto, con una descrizione per ogni evento.

10/06 Giove in opposizione

Il più grande pianeta del Sistema Solare si lascia ammirare per tutta la notte. Questo mese Giove è in opposizione e quindi nel periodo di osservazione migliore. Il gigante gassoso splende con una luminosità di -2,6 mag a una distanza di 640 milioni di chilometri. Quando scende la notte, sorge dall‘orizzonte a sud-ovest, per diventare velocemente più luminoso e quindi sempre più visibile. Il momento migliore per osservarlo è verso le 01:15 (ora italiana), quando raggiunge il meridiano.

18/06 Mercurio a metà fase

Mercurio raggiunge la sua dicotomia, ovvero la fase in cui è illuminato per metà. Come la Luna o Venere, infatti, anche Mercurio mostra diverse fasi.

18/06 Mercurio e Marte in congiunzione

Un bell‘evento che ha luogo appena dopo la metà del mese: l‘incontro ravvicinato di Mercurio e Marte. Infatti, il pianeta più interno del nostro Sistema Solare passerà accanto a Marte ad una distanza di appena la metà del diametro apparente della Luna, 13 minuti d‘arco. Questo incontro sarà visibile appena sopra l‘orizzonte a occidente verso le 21:30 (ora italiana). Per osservare assieme entrambi i corpi celesti è meglio usare un binocolo.

19/06 Luna e Saturno in congiunzione

Questa configurazione ha luogo nella seconda metà della notte per rimanere visibile fino al sorgere del Sole. La Luna e il pianeta degli anelli si avvicinano fino a una distanza minima di circa 2° 50’.

24/06 Massima elongazione orientale di Mercurio

Mercurio lascia gradualmente il cielo della sera, ma lo si può ancora osservare e individuare a occhio nudo. A partire dalla seconda metà del mese diventa sempre più difficile scorgerlo, perché è così debole da richiedere l‘uso del binocolo. Tuttavia, il 24 giugno raggiunge la massima distanza angolare di 25° dal Sole. Si mostra quindi come un dischetto illuminato quasi a metà, con un diametro apparente di 8“. Cercate Mercurio con un buon binocolo a partire circa dalle 22:00 (ora italiana).

02/07 Eclissi solare totale in Cile

In Sudamerica il Sole si oscura. Il cono d‘ombra arriva dall‘Oceano Pacifico per raggiungere il Cile con una totalità della durata di 2:30 minuti e procedere successivamente verso l‘Argentina. Durante questa eclissi il Sole sarà relativamente basso, permettendo bellissime foto panoramiche.

05/07 Nubi nottilucenti

Giugno è il momento giusto per osservare un fenomeno particolare: le nubi nottilucenti. Talvolta, quando in estate si trova tra i 6° e i 16° sotto all’orizzonte, il Sole illumina nubi estremamente sottili, composte da cristalli di ghiaccio, ubicate a circa 80 chilometri di altezza, nella mesosfera terrestre. Quindi, mentre da noi la notte è scesa da tempo, queste nubi vengono ancora illuminate dai raggi del Sole, che le fa brillare di un colore bianco o azzurro, invisibile durante il giorno.

09/07 Saturno in opposizione

Il problema in questo periodo è che molti pianeti sull’eclittica si trovano molto a sud e non sono quindi abbastanza alti da permettere una buona osservazione, costringendoci per forza a fare i conti con le turbolenze atmosferiche. Ciononostante vale la pena osservare Saturno, anche se salirà ad un’altezza di appena 18°. Il 9 giugno raggiunge l’opposizione con una luminosità di 0,1 mag, facendo concorrenza alle stelle più brillanti. Lo si può riconoscere per la sua colorazione gialla e la luce ferma che si distingue dal tremolio delle stelle. Per questo motivo lo si individua al primo colpo e potete osservarlo senza problemi con un piccolo telescopio. L’angolo di inclinazione degli anelli è di 24° e noi che li osserviamo da nord possiamo riconoscere con facilità la divisione di Cassini.

14/07 Plutone in opposizione

Plutone è un pianeta appena visibile. Oggi viene considerato un pianeta nano, ed è difficile distinguerlo da una stella. Perlomeno se non si ha una carta celeste a disposizione. Ciononostante con un telescopio di grandi dimensioni vale la pena di osservare questo ultimo avanposto del Sistema Solare. Coordinate per il puntamento Goto: AR: 19h 33m 40s, Dec: -22°07′.

16/07 Eclissi lunare parziale

A gennaio abbiamo dovuto patire il freddo, ma stavolta no. Infatti, potremo osservare questa eclissi parziale di Luna in un piacevole clima estivo. Il momento più importante sarà alle 22:01 (ora italiana), quando il nostro satellite entrerà nel cono d’ombra della Terra. Nel corso della notte verrà oscurata fino al 66%, prima che l’ombra si ritiri e scompaia infine alle 01:00 (ora italiana).

20/07 50 anni dal primo allunaggio

Questo giorno 50 anni fa tutto il mondo guardava la Luna e tre astronauti, pionieri dell’umanità, osavano l’avventura più grande. L’Apollo 11 volava verso il nostro satellite e Neil Armstrong diventava il primo essere umano a mettere piede su un corpo celeste diverso dalla Terra. Celebriamo questo evento, e per ricordarlo diamo oggi un’occhiata alla Luna, magari proprio al Mare della Tranquillità, luogo di allunaggio di questa temeraria missione.

29/07 Delta Aquaridi

Un piccolo sciame meteorico con radiante nella costellazione dell’Acquario, che possiamo osservare bene dopo la mezzanotte. La Terra attraversa una piccola nube di granelli di polvere che si illuminano entrando a contatto con la nostra atmosfera, trasformandosi in scie luminose. Ci aspettiamo 20-25 meteore all’ora, a condizione però di trovarci in un luogo di osservazione buio.

09/08 Luna e Giove in congiunzione

Come in luglio anche oggi la Luna e Giove si incontrano. Quando cala la sera saranno ben visibili nel cielo sull’orizzonte meridionale.

10/08 Massima elongazione occidentale di Mercurio

In questo giorno Mercurio sarà alla massima distanza angolare dal Sole di 19°. Se prima era un oggetto celeste visibile nel cielo della sera, da oggi e per i successivi 10 giorni possiamo scorgerlo nel cielo del mattino. Il 10 agosto Mercurio sorge alle 4:30, scomparendo nella foschia, per poi salire un po’ più in alto, dandoci così buone possibilità di osservarlo verso le 4:50.

12/08 Luna e Saturno in congiunzione

La Luna è quasi al plenilunio, quindi il cielo è luminoso, eppure Saturno brilla ben visibile a quasi 5° di distanza dal nostro satellite. Osservando un po’ verso destra, qualche grado più in su, troviamo anche Giove.

12/08 Perseidi

Ecco il più bello sciame meteorico dell’anno: le Perseidi. Raggiunge il picco dalle 22:00 alle 4:00 del 12 agosto, quando si possono contare fino a 100 meteore all’ora, che si tuffano all‘incredibile velocità di circa 216.000 km/h nella nostra atmosfera. Purtroppo quest’anno la Luna quasi piena disturba l’osservazione, quindi si possono ammirare solo le meteore più luminose. Pertanto è meglio trovare un luogo di osservazione che non sia sotto il bagliore diretto del nostro satellite. Dobbiamo questo sciame meteorico alla cometa 109P/Swift-Tuttle, che nel suo cammino attorno al Sole perde parte della sua massa. Quando la Terra attraversa l’orbita di questa cometa, le Perseidi sfrecciano nei nostri cieli.

23/08 La Luna occulta le Iadi

Purtroppo possiamo seguire l’interessante occultazione della stella 61 Tauri da parte della Luna solo nelle prime ore del mattino. Queste occultazioni dell’ammasso aperto delle Iadi sono particolarmente interessanti, perché interessano molte stelle luminose e quindi permettono di ammirare perfino occultazioni multiple. Alle 4:40 (ora italiana) la Luna si avvicina dal suo lato illuminato, “spegnendo“ la stella di magnitudine 3,7, che rimarrà nascosta per poco più di un’ora. Riapparirà come dal nulla alle 06:00 (ora italiana). Importante: puntate il vostro telescopio già qualche minuto prima verso la Luna, per non mancare il momento preciso di uscita.

27/08 La Luna occulta Delta Gem (Wasat)

La Luna negli ultimi giorni si è spostata nella costellazione successiva ed è prossima alla nuova fase. Prima dell’alba occulta un astro davvero luminoso: si tratta della stella doppia 55 Gem, nei Gemelli. Si avvicina dal suo lato illuminato, che appare però come una falce sottile. Alle 5:50 (ora italiana) ecco il momento: la stella scompare dietro alla Luna per riapparire poco meno di un’ora dopo, alle 6:40. A quest’ora però l’alba è giunta da un pezzo e nel cielo già luminoso la ricomparsa della stella è difficile da osservare al telescopio.

Una novità nel nostro negozio: l’osservatorio con tetto scorrevole GreenLine di DomeParts!

maggio 23 2019, Stefan Taube

Da oggi vi offriamo gli osservatori con tetto scorrevole GreenLine di DomeParts GmbH a un prezzo molto conveniente. Il sogno di avere un osservatorio nel proprio giardino diventa così a portata di mano – anche per circoli e associazioni!

Gli osservatori con tetto scorrevole GreenLine sono disponibili in tre misure:

In particolare, la versione GreenLine Plus è più grande e quindi ideale per le associazioni.

DomeParts GreenLine

Un osservatorio GreenLine in un‘area espositiva della AME, la fiera dell’astronomia.

I vantaggi di un osservatorio con tetto scorrevole rispetto a una cupola sono presto detti:

  • Si adatta bene a un contesto residenziale, perché esternamente assomiglia a una casetta da giardino. Inoltre, il legno degli osservatori GreenLine non solo è pregiato, ma anche bello da vedere.
  • Il tetto si apre completamente, permettendo una visione libera della volta celeste in qualsiasi direzione.
  • L’interno si adatta velocemente alla temperatura ambiente. Non si hanno quindi le turbolenze d’aria che invece si possono riscontrare con una cupola.
DomeParts GreenLine Omegon

Osservatorio GreenLine con un Omegon RC su iOptron CEM60

L‘osservatorio con tetto scorrevole garantisce sufficiente possibilità di movimento anche a un telescopio di grande diametro. L’immagine mostra l‘osservatorio GreenLine con un Omegon RC Truss su montatura iOptron CEM60.

I tempi di consegna dell’osservatorio con tetto scorrevole GreenLine sono di circa un mese. Potete occuparvi in autonomia del montaggio oppure affidarvi al nostro team. Rivolgetevi a noi: saremo lieti di consigliarvi e di farvi un‘offerta.

20.08.2019
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go