Carrello
è vuoto

Home > Service & Tuning > Mastro-Tec > Mastro-Tec messa a punto su HEQ-5 ed EQ-6

Mastro-Tec messa a punto su HEQ-5 ed EQ-6

Prodotto n.: 11502
Produttore: Mastro-Tec

$ 304,00

IVA incl.
Se sei interessato al prodotto, contatta servizio:
Descrizione prodotto
Recensioni clienti

Descrizione prodotto:

Quando si è detto e scritto sulle montature HEQ-5 e EQ-6. Questa va forse meglio per questo e quest'altra no. E' logico che strumenti che vengono prodotti in tali quantità possano presentare dei difetti o delle imperfezioni di produzione da migliorare qua e là.
Non è comunque una cosa così generale. Al contrario! Entrambe le montature sono ben studiate. Solo la ruota elicoidale in bronzo è alloggiata sull'asse con 3 grossi cuscinetti a sfera ed è pertanto molto stabile nel movimento. Le viti senza fine in acciaio sono ovviamente alloggiate su entrambi i lati su cuscinetti 22 x 8 x 7. Quando si riscontrano problemi come ad esempio un peek nell'inseguimento che si ripete ogni 2 - 3 giri, ecco che ci siamo. Su questo torneremo dopo. L'altra estremità dell'asse è centrata su cuscinetti a sfera e armata. Scorre molto bene. Dal punto di vista strutturale la HEQ 6 si distingue dalla EQ 5 solo per le dimensioni maggiori del cuscinetto a sfera in AR e naturalmente dalla costruzione più massiccia.


Offriamo per HEQ-5 e EQ-6 le seguenti lavorazioni speciali: Nuovo lubrificante e cambio degli alloggiamenti

1. Perché un nuovo lubrificante?

Un punto molto criticato sono ilubrificanti forniti dalproduttore. All'inizio, diciamo anche per i primi anni, la montatura scorre generalmente bene. Solodopo cominciano acedere i bilanciamenti. La montatura tende ad irrigidirsi per cui di tanto in tanto si verificano irregolarità nell'inseguimento o nel posizionamento. Naturalmente il sistema di propulsione viene maggiormente sollecitato e se ne accelera l'usura. Questo potrebbe sembrare abbastanza terrificante, ma non è così. La nostra macchina non ha per caso bisogno di olio nuovo dopo duemila chilometri?
Anche qui ci sono degli ingranaggi al lavoro e non devono scorrere così lisci come nella nostra montatura. Ovviamente non abbiamo questo intervallo di tempo, ma anche quando utilizziamo i migliori lubrificanti, indipendentemente da quanto si utilizza lo strumento, bisognerebbe pensare ad un ricambio dopo circa 10 anni.

2. Perché cambio degli alloggiamenti?

Un altro punto debole sono glialloggiamenti stessi. Sarebbe davvero un investimento di qualità l'impiego di alloggiamenti SKF o FAG. Ma è sempre necessario? Nella maggior parte dei casi no. Bisogna innanzitutto distinguere quale sezione degli alloggiamenti della montaturaviene soprattutto sollecitata e questi sono ovviamente gli alloggiamenti elicoidali. In questo caso a volte si riscontra un difetto di montaggio in fase di produzione per cui non viene solo pregiudicato il corso lineare dell'elicoidale ma anche le viti di regolazione vengono strette a tal punto che l'alloggiamento viene regolarmente sollecitato dal movimento dell'elicoidale. Non dovrebbe essere così. In questo caso, se si gira con la mano l'elicoidale nel suo alloggiamento, si può avvertire ad ogni periodo di rotazione una resistenza crescente, che cede dopo aver raggiunto il punto critico. Il sistema viene regolarmente sovra sollecitato. Pertanto anche questo alloggiamento può usurarsi.
Gli errori si fanno sentire spesso ogni 3 giri dell'elicoidale. Ciò è dovuto al fatto che la stessa posizione del cuscinetto si ripresenta sull'anello sterno dell'alloggiamento ogni 2-3 giri.
Se si presenta questo inconveniente, iquattro alloggiamenti dovrebbero essere sostituiti con un alloggiamento migliore. Gli alloggiamenti non sono cari e si può approfittare dell'occasione per effettuare il cambio del lubrificante. La montatura viene così messa a punto, correttamente regolata e scorre quindi fluidamente.

18.09.2019
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go