Carrello
è vuoto
Home > Glossario > Telescopi > Riflettore > Ostruzione dello specchio secondario

Telescopi Riflettore Ostruzione dello specchio secondario

Ombreggiatura dell'ottica causata dallo specchio secondario, perché si trova sul percorso del fascio di luce.
Ostruzione = 0%

Un telescopio è uno strumento che cattura la luce e la concentra per produrre un'immagine. Per permettere l'osservazione, nei telescopi Newton uno specchio secondario devia la luce verso il focheggiatore, che si trova di lato. Anche altre tipologie di telescopi hanno un'ostruzione dovuta a uno specchio secondario.

Cosa fa lo specchio secondario con la luce...

Obstruktion = 40%

Nei sistemi ottici lo specchio secondario produce un'ombreggiatura che influisce sulle prestazioni in termini di contrasto e di apertura effettiva. Ogni componente che si trovi sul percorso della luce all'interno del telescopio genera questa ombreggiatura, denominata ostruzione. In generale, questo avviene in tutti i telescopi a specchio (tranne gli Schiefspiegler). Solo un rifrattore ha una ostruzione dello 0%, perché nulla ostacola il percorso della luce.

Nell'esempio qui a lato si vede come l'immagine venga “dispersa”, con conseguente perdita di contrasto. Più è grande lo specchio secondario e maggiore è l'ostruzione.

Per scoprire qual è il contrasto, oppure la perdita di contrasto, di un telescopio, basta sottrarre il diametro dello specchio secondario da quello dello specchio primario. In questo modo si ottiene l'apertura di contrasto effettiva che il telescopio avrebbe senza ostruzioni.

12.07.2020
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go