Carrello
è vuoto
Home > Glossario > Visori notturni > Prestazioni > Generazione > Prima generazione

Mostra i prodotti connessi...

Visori notturni Prestazioni Generazione Prima generazione

I visori notturni di prima generazione sono adatti per il tempo libero, l'hobby e la caccia. Sono dotati di un fattore di intensificazione della luce di circa 1000x.

La prima generazione

I visori notturni di prima generazione sono i più semplici e anche i più economici. Questi dispositivi funzionano come descritto sopra e intensificano la luce residua. Sono dotati inoltre di un illuminatore infrarosso, da usare solo in condizioni di buio assoluto. Questo emette un raggio infrarosso invisibile all'occhio umano, che è sensibile a una lunghezza d'onda di 550 nanometri. Il visore notturno invece, contrariamente ai nostri occhi, è in grado di cogliere la lunghezza d'onda dell'infrarosso, permettendo l'osservazione anche nell'assoluta oscurità. Lo svantaggio tuttavia è che questo strumento non è utilizzabile su lunghe distanze. I dispositivi di prima generazione sono dotati di un fattore di intensificazione della luce di circa 1000x.

Perché vediamo immagini verdi?

L'immagine appare verde, perché la componente blu della luce è slittata nello spettro del verde, e quella rossa nello spettro dell'infrarosso. L'osservazione con un visore di questo tipo mostra un rumore che si presenta sotto forma di una grana sottile. Una volta spento, lo schermo rimane verde per qualche minuto, per tornare poi lentamente al nero. Di solito i dispositivi di prima generazione hanno una durata di circa 2000 ore.

05.12.2020
xmas treee
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go