Carrello
è vuoto
Home > Rivista > La conoscenza > Conoscere il telescopio > Il fascino dell'astronomia

La conoscenza

Il fascino dell'astronomia

Galassie, nebulose, ammassi stellari e il nostro Sistema Solare: scopri come sperimentare anche tu l’effetto “wow”.

Teleskop Dobson Sonnenuntergang Schatten

Chiunque abbia mai alzato lo sguardo verso il cielo fuori dalle città, in campagna o magari anche sui monti in una notte limpida, forse può capire ciò che spinge molte persone a intraprendere l'affascinante hobby dell'astronomia. Migliaia di stelle che brillano e ricambiano il nostro sguardo da migliaia di anni luce di distanza, mentre noi stupiti cerchiamo di comprendere questa meraviglia della natura.

A volte fa freddo, il vento sibila nelle orecchie, ma la bellezza ci fa immergere in un altro mondo e dimenticare la realtà.

Come in un luogo sconosciuto che stai imparando a conoscere

All'inizio sulla volta celeste sembra che ci sia una terribile confusione, un enorme caos. Ma poi, osservando con più attenzione, capirai come orientarti in quel luogo sconosciuto senza ricorrere sempre alla mappa. All'improvviso si vedono orsi, leoni, cavalli alati, cacciatori, lepri e cigni. Sono le costellazioni, gruppi di stelle che rappresentano personaggi o animali. E dopo aver placato la prima sete di conoscenza, di solito si ha fame di altro; per saziarsi bisogna aumentare le capacità dei propri occhi con mezzi artificiali.

Ecco chi sono gli astrofili

Dopo una giornata limpida, quando al termine del tramonto il cielo vira dal blu scuro al nero profondo, si mettono in moto. Sono persone che hanno aspettato il calare della notte con impazienza e che ora partono cariche di strumenti strani alla ricerca di un posticino da dove il cielo sia libero.

Spesso hanno in mano una torcia con luce rossa, perché detestano le luci bianche e luminose. Per una buona ragione! Poi montano i loro strumenti - i telescopi - li puntano verso il cielo ruotandoli in una posizione precisa, e si mettono a osservare. Di solito in perfetto silenzio. Si può allora sentire il fruscio del vento tra gli alberi e, qualche volta, il grido di esultanza di chi ha individuato un oggetto celeste particolarmente bello. Per queste persone l’osservazione del cielo è un hobby che non smette mai di meravigliarli.

Come nasce la passione per l'astronomia

Per tutti gli astrofili a un certo punto è scattata la scintilla. Hanno iniziato osservando il cielo a occhio nudo, alla ricerca del Grande Carro e di altre costellazioni famose, facendo così le prime esperienze prima di decidere di dedicarsi all’hobby dell’astronomia. Poi è arrivato il desiderio di avere un telescopio, uno strumento ottico con il quale osservare non solo le stelle, ma anche gli oggetti nello spazio interstellare.

Tutte le galassie, le nebulose planetarie e quelle a emissione, i resti di supernova o gli oggetti nel nostro Sistema Solare. Chi comincia si trova di fronte a una vastissima scelta di strumenti e a una domanda: qual è il telescopio giusto per me? Occorre poi prendere in considerazione vantaggi e svantaggi dei vari strumenti, e per mantenere una visione d’insieme in questa giungla di possibilità serve qualcuno che mostri la retta via.

È  quello che vorremmo fare, ovvero aiutarti a individuare la soluzione giusta per te. Nelle seguenti pagine trovi quindi informazioni sui diversi tipi di telescopio, di accessori e di osservazioni che si possono fare.

Buona lettura e buone osservazioni.

23.05.2022
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go
Idee regalo