Carrello
è vuoto

Home > Microscopi > Microscopi > Lenti d`ingrandimento stereo (Duale) > Stereo zoom sets > Motic > GM > Motic Microscopio stereo zoom GM-171, bino, 7.5-50x, wd 110mm

Motic Microscopio stereo zoom GM-171, bino, 7.5-50x, wd 110mm

Prodotto n.: 66098
Produttore: Motic

$ 3.120,00

IVA incl.
Motic Microscopio stereo zoom GM-171, bino,  7.5-50x, wd 110mm
Motic Microscopio stereo zoom GM-171, bino,  7.5-50x, wd 110mm
Motic Microscopio stereo zoom GM-171, bino,  7.5-50x, wd 110mm
Motic Microscopio stereo zoom GM-171, bino,  7.5-50x, wd 110mm
Descrizione prodotto
Specifiche
Recensioni clienti
Accessori raccomandati
Downloads

Descrizione prodotto:

GMZ 171

Il GM171 è uno sofisticato microscopio ideale per le esigenze di gioiellieri e commercianti di preziosi per l’analisi di gemme e pietre preziose. L’ingrandimento è dato dal corpo ottico dello stereomicroscopio introdotto da Motic più recentemente, l’SMZ171, disponibile in versione binoculare e trinoculare. La configurazione standard con rango di zoom 1:6.7 fornisce un massimo ingrandimento visivo di 50x, con un maggior potere risolutivo fino a 240 coppie di linee (lp) per mm. Con obiettivi ausiliari la risoluzione è espandibile fino a 480lp/mm. La distanza di lavoro di 110mm garantisce una perfetta libertà di manipolazione. Un ampio campo visivo (23mm) permette una ragguardevole panoramica del campione. La manipolazione e il posizionamento delle gemme potrebbero richiedere l’utilizzo di portacampioni addizionali, disponibili per soddisfare ogni esigenza. L’utilizzo di oculari opzionali permette di aumentare l’ingrandimento totale e allo stesso tempo mantenere la distanza di lavoro. Lo stativo del microscopio incorpora illuminazione trasmessa alogena a 30W per campo chiaro e campo scuro, mentre l’illuminazione incidente è fornita da una lampada fluorescente 7W montata su braccetto estensibile.La base del microscopio inclinabile (da 0° a 45°) per posizionamenti specifici, garantisce la possibilità di lavorare per ore senza affaticarsi. La tensione regolabile dell’asse-z permette regolazioni precise e attente soprattutto per gli ingrandimenti maggiori. Il GM171 à una soluzione avanzata per l’esame di pietre preziose e fornisce risultati affidabili per un’ampia gamma di necessità particolari nel campo della gioielleria.

CONFIGURAZIONE ERGONOMICA CON FUNZIONALITÀ INGEGNOSE

La configurazione meccanica del GM171 è basata su funzionalità ed ergonomia. Elegante e robusto, il microscopio si adatta alle esigenze di un utilizzo quotidiano prolungato. Grazie a un angolo di visione variabile e alla distanza interpupillare regolabile, il GM171 permette di lavorare per ore senza affaticarsi. Lo stativo del microscopio è inclinabile da 0° (dritto) a 45° a seconda della posizione assunta dall’utente ed è girevole a 360° per condividere le immagini osservate. La distanza interpupillare può essere regolata da 52-75mm, mentre la regolazione diottrica su entrambi gli oculari permette una perfetta compensazione dei difetti visivi e un facile utilizzo di reticoli.

OTTICA PERFEZIONATA PER RISULTATI MIGLIORI

L’ottica recentemente potenziata dello stereomicroscopio SMZ171 è integrata per fornire maggiori informazioni nel dettaglio su qualsiasi tipo di gioiello. La configurazione standard funziona perfettamente con i nuovi oculari a grande campo 10X e con il corpo zoom con ingrandimenti da 0.75X fino a 5X. I difetti visivi dell’utente possono essere compensati dalla regolazione diottrica di +/- 5 diottrie sugli oculari. Obiettivi ausiliari fino a 2X permettono di raddoppiare l’ingrandimento con un incremento della risoluzione fino a 480lp/mm, diminuendo allo stesso tempo la distanza di lavoro. Anche gli oculari addizionali fino a 20X possono aumentare l’ingrandimento totale, ma mantenendo la distanza di lavoro standard (110mm).

UN CONCETTO D’ILLUMINAZIONE INTELLIGENTE E FLESSIBILE

Come in qualsiasi altro stereomicroscopio, il potenziale dell’ottica viene sfruttato grazie a un concetto d’illuminazione capace, adattato alle caratteristiche del campione. Le gemme rilucenti richiedono più dell’illuminazione trasmessa standard. A parte della configurazione per campo chiaro a 30W, il GM171 incorpora un concetto d’illuminazione trasmessa in campo scuro con diaframma a iride variabile per visualizzare perfettamente le inclusioni, così come i bordi del taglio delle gemme. L’illuminazione incidente fluorescente a 7W con 6400K (temperatura di colore corrispondente all’illuminazione a giorno) è essenziale per una corretta classificazione del colore della pietra preziosa, fornendo nello stesso momento una luce “tenue” per impedire interferenze da riflesso che potrebbero alterare l’osservazione visuale o la documentazione digitale. Il montaggio a braccetto flessibile dell’illuminazione incidente permette migliori risultati d’indagine cambiando

PICCOLI OGGETTI CON GRANDE IMPATTO

Un perfetto microscopio gemmologico deve offrire una serie di accessori per rispondere alle speciali caratteristiche di una pietra preziosa: colori deboli, maggiore o minore lucentezza del corpo, forti riflessi con l’illuminazione incidente. È possibile ottenere un posizionamento preciso della gemma sotto l’illuminazione incidente e trasmessa grazie a una varietà di portacampioni. Il set di polarizzazione (polarizzatore/analizzatore) per l’illuminazione trasmessa permette il rilevamento della birifrangenza, mentre un piatto diffusore opzionale riduce i riflessi. La vaschetta da immersione aiuta a giudicare la rifrazione della gemma, dando indicazioni sulla struttura chimica della propria pietra preziosa. L’oculare per analizzare proporzioni di diamante permette all’osservatore di determinare le proporzioni di una determinata gemma: tavola, padiglione, corona, cintura. Una speciale pinzetta porta-diamanti aiuta a mantenere la gemma perfettamente in posizione.

Accessori raccomandati:

 
dettagli accessori
26.10.2020
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go