Carrello
è vuoto

Mostra i prodotti connessi...

Telescopi Generale Serie LX200

Da anni i telescopi più apprezzati dagli astrofili più esigenti.
Meade LX200 Logo

I telescopi della serie LX200 appartegono ai sistemi ottici più usati dagli astrofili esperti. Per un buon motivo: la serie LX200 combina un’ottica ACF priva di coma a una stabile montatura a forcella e a un’elettronica moderna. Il sistema è così compatto da rendere i modelli più piccoli ideali per l’astronomia itinerante e quelli più grandi compatibili con un giardino o con l’osservatorio di un circolo astrofilo.

Oltre ai vantaggi dell’ottica, i telescopi LX200 offrono altre funzionalità: il Primary Mirror Lock impedisce lo slittamento dello specchio e mantiene la messa a fuoco inalterata per i tempi di esposizione lunghi. Il meccanismo elicoidale di alta qualità presente su entrambi gli assi garantisce una corsa fluida a tutte le velocità. Lo SmartDrive corregge l’errore periodico in modo permanente (PPEC).

Con il comando AutoStar II avrai l’universo a portata di mano. Questo sistema GoTo ti porta a visitare oltre 140.000 oggetti! Naturalmente i telescopi LX200 possono essere controllati anche da un computer esterno con software di terze parti.

Advanced Coma-free Optics (ACF)

Advanced Coma-free Optics (ACF)

Lo schema ottico ACF di Meade abbatte le aberrazioni d'immagine tipiche di tutte le ottiche a specchio. Grazie all'ACF le stelle appaiono puntiformi anche ai margini del campo visivo, prive di allungamenti che le fanno assomigliare a comete. Questo risultato è ottenuto grazie all'uso di uno specchio secondario iperbolico, in grado di garantire un'ottima risoluzione dell'immagine fuori asse ottico.

Il campo visivo è più piatto rispetto ai classici telescopi Schmidt-Cassegrain.

L'ottica ACF mostra le sue potenzialità specialmente in astrofotografia.

Ultra-High Transmission Coatings (UHTC)

Ultra-High Transmission Coatings (UHTC)

UHTC è uno speciale rivestimento multistrato della piastra correttrice posta in posizione frontale, in grado di garantire fino al 15% in più di trasmissione luminosa. Il risultato: campi stellari più luminosi, oggetti nebulosi e superfici planetarie finemente dettagliate!

Meade Smart Mount

Meade Smart Mount

La tecnologia Smart Mount migliora la precisione del sistema GoTo del telescopio. Sebbene la montatura abbia una certa rigidità meccanica, rimane una imprecisione dovuta alla deflessione e al variare dello sforzo meccanico durante la rotazione.

Grazie alla tecnologia Smart Mount il telescopio può riconoscere e correggere errori sistematici nel puntamento degli oggetti celesti indipendentemente dalla loro causa. Si tratta di una funzionalità interessante soprattutto per i telescopi su montatura fissa, poiché in questo caso gli errori si ripetono.

Meade Smart Drive

Poiché il telescopio mostra l'oggetto celeste ingrandito, la montatura astronomica deve avere movimenti molto precisi. Anche le oscillazioni più piccole arrecano disturbo nelle pose lunghe. Tuttavia minute vibrazioni sono inevitabili, poiché l'albero elicoidale della trasmissione può presentare delle imprecisioni. Queste vibrazioni possono però essere riconosciute e compensate dal controllo computerizzato. La tecnologia Smart Drive permette la correzione permanente dell'errore periodico (PPEC).

AutoStar II

AutoStar II

Esplora l’universo premendo semplicemente un pulsante: muovi il telescopio in modo automatico (GoTo) verso i 145.000 oggetti presenti in memoria, come pianeti, oggetti del catalogo Messier o NGC, oppure verso uno dei 227 oggetti con nome proprio. Prendi parte a una visita del cielo notturno corrispondente al luogo e alla data di osservazione. Sfrutta il glossario dei concetti astronomici.

La pulsantiera AutoStar II è pratica da maneggiare e, grazie alla struttura logica del menù, è anche facile da usare.

Level North Technology

L’allineamento (Alignment) con questo telescopio è particolarmente semplice. Il controller del computer ottiene la data, l'ora e la posizione dal segnale del ricevitore GPS integrato. La Level North Technology aggiunge a queste informazioni l’orientamento corrente del telescopio, facendolo puntare automaticamente da una a tre stelle in sequenza, in base alla precisione richiesta. Dovrai solo centrare le stelle nell’oculare. Con questo ultimo passaggio si ottiene la regolazione fine del puntamento.

24.06.2021
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go