Carrello
è vuoto
Home > Glossario > Telescopi > Ottica > Campo visivo corretto

Telescopi Ottica Campo visivo corretto

Campo visivo dell'ottica illuminato e privo di aberrazioni.

In astrofotografia, per evitare ombreggiature agli angoli del sensore della fotocamera (vignettatura), è necessario che il campo visivo fornito dal telescopio sia sufficientemente grande. Il diametro del campo visivo richiesto dipende dalla dimensione del sensore della camera.

Con le DSLR vale quanto segue: per le fotocamere con sensore in formato APS-C (circa 15 mm x 23 mm) il campo visivo dovrebbe raggiungere un diametro di 28 mm, mentre per quelle a pieno formato con sensore da 24 mm x 36 mm sono consigliabili almeno 42 mm.

Le aberrazioni ottiche e le distorsioni di immagine sono sempre più visibili ai margini del campo visivo. Il campo visivo viene detto illuminato e senza aberrazioni (o corretto) se con il diametro indicato le stellle appaiono puntiformi.

03.08.2021
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go