Carrello
è vuoto
Home > Glossario > Telescopi > Ottica > Risoluzione angolare

Telescopi Ottica Risoluzione angolare

Si tratta della capacità dell’ottica di distinguere dettagli minuti e molto ravvicinati.

Cos’è la risoluzione angolare

La risoluzione angolare, denominata anche potere di risoluzione, indica la distanza angolare minima tra due oggetti sufficiente per distinguerli come separati. La distanza angolare viene espressa in secondi d’arco ("). La regola è: 1" = 1/3600 di grado.

Le stelle binarie sono i corpi celesti ideali da testare, specialmente quando la stella primaria e la secondaria hanno luminosità molto simile. I metodi per stimare la risoluzione angolare sono due:

  • il criterio di Rayleigh, che segue la teoria della diffrazione: due punti luminosi appaiono separati quando il massimo della diffrazione di uno ricade nel primo minimo dell’altro. Nel caso di un sistema di stelle binario, ciò che si osserva è un’immagine a forma di 8. In base alla teoria della diffrazione, per una lunghezza d’onda di 550 nanometri (a cui l’occhio umano è più sensibile) avremo: risoluzione angolare in secondi d’arco = 138/apertura in mm. Un sistema binario le cui stelle abbiano una distanza di 1,15" appare quindi, con un telescopio da 120 mm di apertura, come un 8.
  • Il criterio di Dawes è una formula empirica basata sull’osservazione, secondo la quale una stella può essere identificata come sistema binario se appare come un ovale, quindi più simile a uno 0 che a un 8. L’esperienza dimostra che la risoluzione angolare può essere calcolata come segue: risoluzione angolare in secondi d’arco = 117/apertura in mm. Un sistema binario le cui stelle abbiano una distanza di 0,9" apparirebbe quindi, con un telescopio da 120 mm di apertura, come un oggetto ovale.

Quindi, dal punto di vista tecnico la risoluzione angolare di un telescopio è data dalla sua apertura: più l’apertura è grande, più le stelle binarie e le strutture planetarie possono essere ravvicinate e riconosciute come oggetti separati. Nella pratica però la turbolenza atmosferica („Seeing“) gioca un ruolo importante, poiché spesso limita la risoluzione angolare a un secondo d’arco. A questo si aggiunge il comportamento termico del telescopio, che per l’osservazione dovrebbe raggiungere la temperatura ambientale.

31.05.2020
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go