Più di 7500 articoli pronti a magazzino
🎄 Restituzione possibile fino al 31.01.2023
I vostri partner per l'astronomia
Rivista > La pratica > Trucchi e consigli > Il trucco del Telrad: allineare la montatura con il cercatore a proiezione
La pratica

Il trucco del Telrad: allineare la montatura con il cercatore a proiezione

Una montatura equatoriale è buona solo quanto il suo allineamento al polo nord celeste. Ecco come ottenerlo con questo metodo poco conosciuto.

Telrad Radiant Frontal Himmel Teleskop

In questo articolo ti sveliamo un piccolo segreto. Molti infatti hanno un Telrad, o cercatore radiante, ma non sanno che con questo strumento è possibile allineare la montatura equatoriale senza cercatore polare.

Ma perché bisogna fare l'allineamento?

Le montature equatoriali rendono l’inseguimento degli oggetti celesti particolarmente semplice, a mano o per mezzo del motore. Per far sì che funzioni, la montatura deve essere allineata nel miglior modo possibile al polo nord celeste. Non è molto importante per l’osservazione visuale, al bisogno basta correggere manualmente prima che l’oggetto si allontani troppo dal centro del campo visivo.

Ma per l’astrofotografia le cose stanno diversamente. Qui anche una piccola deviazione diventa subito evidente, e anche nelle riprese con autoguida un allineamento preciso è il presupposto migliore per ottenere immagini perfette.

Purtroppo l’allineamento della montatura al polo nord celeste è un lavoro che porta via tempo, e alcuni telescopi non sono nemmeno dotati di cercatore polare. Ma ecco la buona notizia: con un Telrad, o cercatore a proiezione radiante, la procedura diventa molto più semplice.

Passo dopo passo: ecco come allineare la tua montatura

Il cercatore mostra tre cerchi dal diametro di 0,5°, 2° e 4°. La stella Polare è all’incirca a tre quarti di grado dal vero polo nord celeste.

1. Per prima cosa allineiamo il cercatore sull’ottica principale. Quindi spostiamo la montatura in posizione di riposo, in modo che l'ottica principale si trovi direttamente sopra il corpo dell'ascensione retta. In una montatura alla tedesca, l'asta del contrappeso punta direttamente verso il basso.

2. L'asse di declinazione è impostata su 90°: il tubo ora è l’estensione dell’asse di ascensione retta. La declinazione e l'ascensione retta non devono più essere toccate finché la montatura non è allineata.

3. Ora posizioniamo la stella Polare al centro del cerchio del cercatore, regolando l’azimut e l’altezza polare; a questo punto abbiamo già allineato la montatura al polo con una precisione inferiore a un grado.

Ma possiamo essere ancora più precisi. Per farlo, dobbiamo innanzitutto capire dove si trova attualmente la stella Polare nel suo percorso. È abbastanza semplice: supponiamo di vedere, guardando verso nord, la seguente porzione di cielo:

Passo dopo passo: ecco come allineare la tua montatura
Telrad Ausrichtung Polaris Ringe

La stella luminosa sul margine superiore è la Polare. Vediamo Cassiopea e porzioni di altre costellazioni. Tra Cassiopea e Perseo si trova il famoso Doppio Ammasso h & chi Persei. Questo ammasso ha le stesse coordinate di ascensione retta della stella Polare. Posizioniamo allora la stella Polare, tramite la regolazione in azimut e dell’altezza polare, nella seguente posizione nel cercatore:

Fatto. Abbiamo allineato la montatura su pochi minuti d’arco.

Possiamo anche testare il risultato: se ruotiamo il telescopio sull’asse AR, la stella Polare si muove in modo concentrico nel cerchio più interno del cercatore.

Autore: Tassilo Bohm

Tassilo segue i nostri rivenditori e lo sviluppo dei prodotti del marchio Omegon.

Tassilo Bohm si interessa di astronomia amatoriale dal 1986, l'anno della cometa di Halley. È socio fondatore del gruppo di lavoro astronomico di Laufen e da molti anni collabora attivamente con l'osservatorio astronomico pubblico di Monaco di Baviera, occupandosi soprattutto di telescopi autocostruiti. Nel 1996 ha colto l'occasione di trasformare il suo hobby in una professione, dapprima nelle vendite e successivamente nella progettazione di telescopi.

Lingue: tedesco, inglese

Prodotti consigliati