Carrello
è vuoto

Archivio autore


Stefan Taube

Stefan Taube

Post di Stefan Taube

Lunt Solar Systems: una promozione speciale per chi osserva il Sole

agosto 25 2020, Stefan Taube

Il produttore americano Lunt Solar Systems propone telescopi e filtri a prezzi convenienti per l’osservazione del Sole – fino a esaurimento scorte!

Sonnenteleskop ST 50/350 LS50THa/B400PT

Telescopio solare ST 50/350 LS50THa/B400PT

Un modello compatto per principianti, già dotato di Pressure Tuner (PT) come i modelli più grandi, che può essere equipaggiato con un filtro H-Alfa aggiuntivo, ovvero il

Double Stack

Telescopio solare con filtro aggiuntivo davanti all’obiettivo

Questo filtro si avvita davanti all’obiettivo del telescopio. Con questa configurazione, denominata double-stack, si riduce la larghezza a metà altezza della linea spettrale H-Alfa. La cromosfera e le protuberanze sono così visibili con un contrasto maggiore.

 

Il Sole si può osservare non solo nelle emissioni della linea spettrale H-Alfa. Un’interessante alternativa è la linea Ca-K, con lunghezza d’onda molto più corta.

Lunt_Sonne im Ca-K

La cromosfera del Sole nella linea di emissione Ca-K

Lunt offre moduli specifici per questo tipo di osservazione, che possono essere aggiunti al rifrattore in un secondo momento:

 

Rientrano nella promozione anche: due oculari per l’osservazione solare:

Lunt_Okular

Oculare ottimizzato per H-Alfa, 19 mm, 1,25″

Entrambi gli oculari sono dotati dello stesso rivestimento dei filtri Etalon di Lunar Solar System, che permette di ridurre le immagini fantasma, garantendo uno sfondo più scuro rispetto ai normali oculari.

 

Non solo linee spettrali: per l’osservazione della superficie solare (fotosfera) sull’intero intervallo spettrale, risulta particolarmente adatto il cuneo o prisma di Herschel. Anche il collaudato prisma di Herschel di Lunt è in promozione:

Lunt_Herschelkeile

Prisma di Herschel con filtro a densità neutra ND3.0 LS2HW 2″

I prismi di Herschel si applicano al focheggiatore e hanno, sul lato opposto, un innesto per oculari. Tuttavia sono adatti esclusivamente ai telescopi rifrattori e non possono in nessun modo essere usati con altre tipologie di telescopi!

Approfitta della promozione di Lunt Solar Systems per entrare nel mondo dell’osservazione solare!

Celestial Buddies Sun

Lithium LT – il nuovo powertank di Celestron

agosto 13 2020, Stefan Taube

Con il PowerTank Lithium LT Celestron lancia sul mercato una batteria particolarmente leggera, perfetta per i telescopi di piccole dimensioni.

Celestron_Powertank_LT

Il powertank può essere fissato a una gamba del treppiede con il nastro di velcro incluso.

L’elettronica dei moderni telescopi è molto sensibile ai voltaggi sbagliati. Se la corrente che aziona il telescopio ha una tensione troppo bassa, i motori sottoposti a grandi carichi possono risentirne e l’elettronica può addirittura andare incontro a guasti. Il PowerTank Lithium LT usa un regolatore di tensione integrato che garantisce un’erogazione di almeno 11,8 volt per tutta la durata dell’utilizzo, fino a quando la batteria si scarica e si spegne.

Rispetto a una batteria al piombo tradizionale il PowerTank Lithium LT è più piccolo, leggero, efficiente e rispettoso dell’ambiente. Offre prestazioni migliori, un ciclo di vita più lungo e un funzionamento più sicuro rispetto ad altre batterie agli ioni di litio più economiche. Infine è dotato di spegnimento automatico, di protezione dall’inversione di polarità, dal carico/scarico, dalle sovratensioni e dai cortocircuiti.

Celestron_Powertank_LT_1

L’uscita USB permette di ricaricare uno smartphone.

Consigliamo il PowerTank Lithium LT per i telescopi delle serie

Tra l’altro: la batteria soddisfa anche i requisiti previsti dall’attuale regolamentazione FAA relativa al bagaglio a mano – perfetta per viaggiare!

Novità: Il Telescopio StarSense Explorer di Celestron

luglio 10 2020, Stefan Taube

L’idea di comandare un telescopio con uno smartphone non è nuova. Con la serie StarSense Explorer, Celestron propone al mercato un´ulteriore variante, che dovrebbe essere particolarmente interessante per i principianti.

Una particolarità: i Telescopi StarSense Explorer non necessitano di stabilire una connessione WiFi con lo smartphone. L’App StarSense Explorer, che è gratuita, si orienta nel cielo notturno tramite la telecamera dello smartphone e un sistema a specchi sofisticato.

Celestron StarSense Explorer DX

Celestron StarSense Explorer DX

Ecco come funziona: dovete solo installare l’App StarSense Explorer, che è gratuita, e posizionare il vostro smartphone nell’apposito supporto fissato al telescopio. L’app usa la  posizione del vostro smartphone per rilevare il punto di osservazione; non bisogna neanche immettere la data e l’ora attuali.

L’App StarSense Explorer utilizza uno speciale algoritmo – Lost in Space (LISA), usato anche come strumento per l’orientamento dei satelliti. La telecamera dello smartphone riprende dei campi stellari e li paragona con il suo database interno. Questi calcoli sono combinati con le informazioni ricevute dal giroscopio e dall’accelerometro dello smartphone. Il risultato di tutto ciò è un’altissima precisione, a cui nessun’altra app astronomica può arrivare! Così si può navigare in modo sicuro attraverso il cielo notturno, anche senza aver conoscenze pregresse!

In drei Schritten zum Erfolg

Sistemare lo smartphone, avviare l’app e si può cominciare a osservare.

L’App StarSense Explorer vi propone oggetti di osservazione interessanti per la notte in corso tenendo conto della vostra posizione. Però potete anche visualizzare il planetario per ottenere una panoramica di oggetti interessanti e identificarli.

I Telescopi StarSense Explorer sono forniti con una montatura altazimutale. In questo modo è possibile muovere il telescopio in elevazione e in azimut. Due alberi con grandi manopole permettono di muovere e puntare il telescopio con precisione. I telescopi non sono quindi provvisti di un motore, ma appartengono alla classe dei Telescopi PushTo.

A proposito, naturalmente potete utilizzare il vostro Telescopio StarSense Explorer  anche senza lo smartphone, ad esempio per dare una rapida occhiata alla Luna, che dovreste essere in grado di trovare anche senza l’aiuto elettronico.

Gran Turismo GT 81: il telescopio di alta gamma William Optics!

aprile 9 2020, Stefan Taube

Il Rifrattore Gran Turismo 81 è un tripletto apocromatico con un elemento lente di vetro FPL-53 prodotto da Ohara, Giappone. Questa combinazione garantisce un’elevata purezza di colore e un forte contrasto! Il GT81 è così un rifrattore alquanto versatile in grado di esaudire qualsiasi desiderio!

William Optics GT 81 Astroshop

Rifrattore apocromatico AP 81/478 Gran Turismo GT 81 della William Optics.

Munito di uno specchio diagonale opzionale, questo rifrattore apocromatico vi permette l’osservazione della luna e dei pianeti con un contrasto elevato.

Questo telescopio ad alta luminosità permette anche l’osservazione prolungata di oggetti difficili del profondo cielo: ammassi stellari, galassie, nebulose. Grazie a una riproduzione di immagini molto nitida, soprattutto l’osservazione e la risoluzione di ammassi globulari sono un grande piacere.

Per l’astrofotografia raccomandiamo uno spianatore di campo e un riduttore della lunghezza focale (Flattener/Reducer) Flat6AIII. L’ottica fornisce quindi anche per le camere a pieno formato un campo piano con lo stesso punto di messa a fuoco. Per una messa a fuoco precisa è d’aiuto la Maschera di Bahtinov integrata nella struttura del telescopio.

Tramite la piastra a coda di rondine integrata nel telaio potete munire il vostro Gran Turismo con un cercatore o con un telescopio guida.

Essendo il GT81-Apo molto robusto e ben regolabile è ideale per l’astronomia mobile e per l’astrofotografia. Il peso del tubo di 4 kg è facile da gestire con montature di medie dimensioni. Portate l’Apo sotto un cielo scuro e scoprite gli oggetti migliori dei cataloghi Messier e NCG. Il GT81 della William Optics sarà dopo la prima luce il vostro nuovo telescopio preferito!

Preziose stampe su tela di immagini astronomiche

aprile 8 2020, Stefan Taube

Ti proponiamo delle pregiate riproduzioni semilucide su tela di bellissimi scatti astronomici. La tela è fissata a una cornice in legno di pino, pronta per essere appesa grazie alle staffe a denti di sega. Ogni immagine è rifinita a mano e controllata singolarmente!

Die Andromedagalaxie auf Leinwand

La Galassia di Andromeda stampata su tela

Le immagini sono state scattate dall’astrofotografo Boris Štromar. Attualmente le stampe disponibili sono le seguenti:

Ogni stampa è disponibile in tre diverse dimensioni.

Spedizione sicura: Le stampe sono avvolte singolarmente in pellicola termoretraibile e dotate di protezioni angolari.

Oklop_Leinwanddruck

Queste preziose riproduzioni astronomiche daranno alla tua casa un fascino unico.

Trovi tutte le informazioni e le opzioni per gli ordini qui in Astroshop.

Da ora disponibile: il nuovo Autoguider MGEN di Lacerta!

aprile 1 2020, Stefan Taube

Un Autoguider è un accessorio molto importante per la realizzazione di immagini del cielo con lunghi tempi di esposizione. L’Autoguider è un dispositivo di inseguimento che assicura che la montatura mantenga sempre il telescopio puntato esattamente verso l’oggetto celeste desiderato. A questo scopo l’Autoguider inquadra una stella luminosa con una camera separata. L’autoguider utilizza quindi il movimento apparente di questa stella per calcolare i movimenti di controllo appropriati per la montatura.

Lacerta Stand Alone Autoguider MGEN Version 3

Lacerta Stand Alone Autoguider MGEN Versione 3

Per questo tipo di controllo dell’inseguimento potete utilizzare una semplice Fotocamera per pianeti, un laptop e un software gratuito che si trova su internet. L’Autoguider MGEN di Lacerta ha avuto comunque molto successo. Ma il grande vantaggio di usare l’Autoguider MGEN è che voi non avete neanche bisogno di un laptop o di un pc; ecco perché si chiama anche „Stand Alone Autoguider“. Una soluzione Stand-Alone di questo tipo è di grande aiuto, particolarmente per l’astrofotografia con una macchina fotografica reflex , dato che per questo tipo di fotocamera non avete bisogno di un laptop.

Il MGEN verrà inoltre consegnato con una fotocamera corrispondente e contiene tutti i software necessari – è difficile immaginare un’autoguida migliore! Un altro grande vantaggio di MGEN è che non usa solo una stella per il controllo dell’inseguimento, bensì diverse, aumentando di molto la precisione! La grafica seguente proviene da un test del costruttore ed evidenzia l’alta precisione del Multistar Guiding:

Durch das Multistar Guiding ist die Nachführkontrolle unabhängig vom Seeing.

Tramite il Multistar Guiding il controllo d’inseguimento è indipendente da ciò che si “vede”.

La nuova versione MGEN-3 vi propone però molti ulteriori miglioramenti.

L’hardware è stato migliorato, rendendo possibile il nuovo AI-Multistar-Guiding autodidatta.

  • Il grande display a colori rende l’uso più facile.
  • Con la nuova funzione rapida basta pigiare un tasto e l’autoguida si mette in moto!
  • Allineamento polare con il metodo digitale Scheiner.
  • Alimentazione tramite USB (5 V), solo 1,2 Watt.

Abbiamo solo citato alcuni vantaggi. Sul sito Lacerta Stand Alone Autoguider MGEN Version 3 ne troverete molti altri.

 

I cannocchiali della serie Regal M2 di Celestron in offerta!

febbraio 24 2020, Stefan Taube

I cannocchiali di alta gamma della serie Regal M2 di Celestron garantiscono le immagini più nitide possibili, sia alla luce del giorno che al crepuscolo inoltrato. Sono perfetti sia per il birdwatching e l’osservazione della natura che per la visione a lunga distanza.

Celestron-Regal-1

Cannocchiale Celestron REGAL M2 22-67×100 ED

Ti proponiamo tutti e quattro i modelli a un prezzo speciale:

  • REGAL M2 16-48×65 ED a soli 629 euro invece di 699. Risparmi 70 euro! Un modello conveniente, adatto ai principianti che si dedicano occasionalmente all’osservazione della natura e al birdwatching.
  • REGAL M2 27×80 ED LER a soli 719 euro invece di 799. Risparmi 80 euro! L’oculare di questo modello ha un’estrazione pupillare particolarmente generosa: perfetto per i tiratori sportivi o per chi porta gli occhiali con forte gradazione.
  • REGAL M2 20-60×80 ED a soli 845 euro invece di 939. Risparmi 94 euro! Analogo al modello precedente, ma con oculare zoom per regolare l’ingrandimento. Ideale per il birdwatching.
  • REGAL M2 22-67×100 ED a soli 1035 euro invece di 1150. Risparmi 115 euro! La lente frontale raccoglie una grande quantità di luce e quindi garantisce immagini brillanti anche al crepuscolo. Perfetto per l’osservazione della fauna selvatica.

I cannocchiali di questa serie hanno tutte le caratteristiche tipiche di modelli molto più costosi, tra cui il vetro ED (Extra Low Dispersion). Il corpo in lega di magnesio riduce il peso di più del 14% rispetto ai modelli precedenti. Anche il meccanismo micrometrico di messa a fuoco è stato migliorato ed è ora due volte più veloce. I modelli Regal M2 sono impermeabili e il riempimento in azoto li protegge dalla condensa interna. La custodia da trasporto inclusa può essere anche usata come borsa di riserva.

Celestron-Regal-2

Durante l’osservazione il cannocchiale può rimanere nella borsa protettiva

Con il Regal M2 puoi anche fotografare: basta convertire la tua camera DSLR in un teleobiettivo, adattandola al cannocchiale tramite un anello T2 idoneo e l’adattatore T2 incluso.

I cannocchiali terrestri Regal M2 sono i compagni ideali per tutti gli amanti della natura.

EQ8-R di Skywatcher: la nuova montatura per osservatori didattici!

febbraio 18 2020, Stefan Taube

Le montature astronomiche della serie EQ8 rappresentano il modello più robusto dell’assortimento Skywatcher: possono infatti sostenere telescopi e accessori fino a 50 chilogrammi! Ecco perché le montature EQ8 sono particolarmente adatte agli osservatori – che siano in giardino, a scuola o al circolo astrofili.

Skywatcher EQ8-R Montierung mit Stativ

Montatura EQ8-R di Skywatcher con treppiede

 

Skywatcher ha aggiornato le sue montature EQ8 e le propone ora in due versioni: EQ8-R e EQ8-RH. La versione EQ8-RH è dotata di un encoder Renishaw ad alta risoluzione sull’asse di ascensione retta, che elimina la necessità di controllare l’inseguimento durante l’astrofotografia.

Entrambe le versioni della montatura EQ8-RH hanno in dotazione l’affidabile pulsantiera di controllo SynScan di Skywatcher.

Rispetto alla prima versione, nei modelli più recenti della serie EQ8 sono state apportate le seguenti migliorie:

  • cablaggio interno, che evita grovigli e danneggiamento dei cavi
  • più possibilità di collegamento per gli accessori: 4 ingressi USB, 3 uscite a 12 Volt
  • posizionamento dei motori di azionamento ottimizzato, per un migliore bilanciamento
  • frizioni più efficaci sugli assi, per una presa più sicura
  • viti di serraggio migliorate sul morsetto del prisma per un maggiore comfort e una maggiore forza di serraggio
  • trasmissione a cinghia sull’asse di declinazione, per una corsa più fluida

Per le montature EQ8 Skywatcher propone uno speciale treppiede. Tale treppiede permette anche l‘uso itinerante della montatura ma richiede  due persone per installarla.
Se invece preferisci collocare la montatura su una colonna fissa, puoi ordinare la EQ8 anche senza treppiede, e acquistarlo in un secondo momento. Trovi tutte le versioni della EQ8 in questa pagina Astroshop.

Con la EQ8-R Skywatcher dedica alle grandi ottiche una montatura moderna nel suo più recente grado di evoluzione, quindi praticamente perfetta!

La montatura fotografica SkyGuider Pro di iOptron adesso è disponibile con cercatore polare elettronico

gennaio 17 2020, Stefan Taube

La SkyGuider Pro è una montatura molto leggera che permette l’inseguimento con una camera a obiettivi intercambiabili o con un piccolo telescopio. Questo consente tempi di esposizione più lunghi e quindi di catturare affascinanti immagini panoramiche del cielo notturno.

iOptron Montierung SkyGuider Pro iPolar Set

Set montatura iOptron SkyGuider Pro iPolar

La SkyGuider Pro adesso è disponibile anche in un set con il cercatore polare iPolar già integrato nella montatura. Con questo accessorio potrai eseguire in modo comodo ed estremamente preciso l’orientamento a nord della tua montatura.

Il cercatore elettronico è dotato di una camera integrata, che mostra sul laptop la posizione del polo nord celeste e il punto verso cui è orientato l’asse polare della montatura. Basterà sovrapporre i due punti, ruotando le viti di regolazione azimutale e parallattica della montatura, e il gioco è fatto!

SkyGuider Pro mit iPolar

SkyGuider Pro con iPolar

 

La posizione del polo nord celeste differisce leggermente dalla posizione della Stella Polare. L’elettronica, tramite la data e l’ora, ne calcola l’esatta posizione. Grazie alla sensibilità della camera e al vasto campo visivo il cosiddetto allineamento polare avviene anche con una regolazione approssimativa della montatura. Funziona anche nell’emisfero australe e tiene conto perfino della rifrazione atmosferica alle basse latitudini!

Chi preferisce rinunciare a iPolar può naturalmente ordinare qui la SkyGuider Pro senza cercatore polare.

 

I nuovi telescopi Starquest di Skywatcher

ottobre 25 2019, Stefan Taube

I nuovi telescopi Starquest di Skywatcher combinano ottiche di piccole dimensioni con una leggera montatura parallattica in un nuovo design. Sono dotati anche di un treppiede leggero in alluminio con ripiano di appoggio: telescopi ideali per il trasporto facile e agili osservazioni della volta celeste.

Skywatcher Newton 130/650 Starquest EQ

Skywatcher Newton 130/650 Starquest EQ

La pregiata montatura Starquest è dotata di un sistema a vite senza fine e corona dentata a 122 denti su ogni asse. Questo garantisce una elevata stabilità e un inseguimento manuale di grande precisione, grazie alla facilità di utilizzo delle manopole flessibili – anche per i principianti.

La scelta dell’ottica ideale dipende dal tipo di utilizzo:

  • Il rifrattore AC 102/500 è ottimo per l’osservazione di vaste porzioni di cielo. Permette di ammirare oggetti di grandi dimensioni, come nebulose, ammassi aperti o comete.
  • Il Maksutov MC 102/1300 è particolarmente compatto. Ma nonostante le dimensioni ridotte, questa ottica è dotata di una lunghezza focale molto grande. Permette ingrandimenti elevati ed è un vero specialista dell’osservazione di Luna e pianeti – ma anche di nebulose planetarie e stelle doppie. Con questa tipologia di oggetti celesti e la posizione posteriore dell’oculare, il Maksutov è perfetto per il balcone di casa e in condizioni di inquinamento luminoso. Un ulteriore vantaggio è dato dall’ottica chiusa: lo specchio infatti non può sporcarsi.
  • Il telescopio Newton 130/650 rappresenta il compromesso migliore. È dotato di una grande apertura ed è quindi in grado di raccogliere molta luce, permettendo di riconoscere anche nebulose di debole luminosità. L’ottica Newton inoltre ha un design che la rende particolarmente conveniente. Tuttavia, il tubo relativamente lungo esercita un maggior effetto leva sulla montatura.

Tutti i modelli e relative informazioni sono disponibili nel sito Astroshop.

22.09.2020
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go