Carrello
è vuoto

Archivio autore


Stefan Taube

Stefan Taube

Post di Stefan Taube

Il telescopio Celestron CPC 800 EdgeHD disponibile adesso in configurazione per l’osservazione planetaria!

aprile 23 2019, Stefan Taube

Acquista adesso il telescopio Celestron CPC Deluxe 800 EdgeHD in una conveniente configurazione con accessori di alta qualità e divertiti nell’osservazione lunare e planetaria come mai prima d’ora!

Oltre al telescopio, sono inclusi:

L’assortimento comprende anche un oculare con una lunghezza focale di 40 millimetri, che è molto utile per ottenere una panoramica generale dell’oggetto ma che risulta, tuttavia, non adatto per l’osservazione ad alto ingrandimento che si desidera quando si osservano la Luna e i pianeti. Per questo motivo i due oculari Morpheus costituiscono un’aggiunta eccellente. Il filtro a densità neutra attenua l’abbagliante luce lunare e aumenta il contrasto durante le osservazioni lunari.

Il bundle completo di telescopio più accessori può essere tuo per soli 3709 €. Un risparmio di ben 397 € rispetto al prezzo di vendita consigliato dal produttore! Approfitta adesso di questa offerta dall’ineguagliabile rapporto qualità-prezzo e osserva non solo la Luna ma anche le opposizioni di Giove e Saturno questa estate!

 

Celestron CPC 800 EdgeHD

Il Celestron SC 203/2032 CPC Deluxe 800 EdgeHD GoTo

Per anni questo telescopio è stato uno dei preferiti della famiglia Celestron CPC Deluxe. La serie offre dei compatti telescopi Schmidt-Cassegrain con una montatura a forcella molto robusta e facile da trasportare. Grazie al GPS integrato e all’avanzato controllo computerizzato, sei pronto per osservare in pochissimo tempo, anche senza conoscenze preliminari. Raggiungi le stelle con la scatola di comando manuale GoTo! Ora hai tutti gli affascinanti oggetti celesti nel palmo della tua mano.

Nella versione Deluxe di questa serie, Celestron unisce i telescopi con ottiche EdgeHD insieme alla montatura CPC. Così puoi goderti immagini nitide fino al limite del campo visivo!

La nostra offerta per il set CPC Deluxe 800 EdgeHD è valida fino alla fine di settembre 2019!

Il telescopio Meade LX600 ad un prezzo speciale!

aprile 16 2019, Stefan Taube

I telescopi della serie LX600 di Meade Instruments sono ideali da trasportare sotto un cielo stellato. Sono subiti pronti all’uso e controllati con precisione grazie al sistema di autoguida Starlock. Vi offriamo oggi il telescopio Meade ACF-SC 254/2032 Starlock LX600 a soli 5.299,- euro. Un risparmio di ben 1.401,-euro!

Meade LX600

Il telescopio Meade ACF-SC 254/2032 Starlock LX600

Lo schema ottico dei telescopi della serie LX600 è di tipo Schmidt-Cassegrain, definito brevemente “SC”. Sono telescopi catadiottrici con un foro nello specchio primario, attraverso il quale la luce penetra fino all’oculare. Tale posizionamento dell’oculare ha il grande vantaggio di non variare di molto la sua posizione durante l’osservazione di oggetti celesti in zone differenti del cielo: una volta che il telescopio è stato regolato ad un’altezza comoda, rimane pressoché in quella posizione.

 

I telescopi SC di Meade sono dotati di un’ottica correttiva speciale, in grado di compensare le aberrazioni ottiche tipiche dei sistemi ottici SC. Meade definisce questo tipo di ottica ACF (Advanced Coma-Free). In questo modo, l’osservatore può ammirare le stelle perfettamente a fuoco non solo al centro, ma anche ai bordi del campo immagine.

Altri vantaggi della serie LX-600:

  • I telescopi SC hanno una struttura compatta e sono quindi molto facili da trasportare. Normalmente questo schema ottico è dotato di un rapporto di apertura di f/10 e quindi di un’elevata lunghezza focale. I telescopi LX600 hanno un rapporto di apertura di f/8. Grazie a ciò sono ancora più compatti ed in fotografia richiedono tempi di esposizione più brevi.
  • I telescopi LX600 sono installati su una robusta struttura a forcella.  Lo svantaggio di questa montatura è la sua pesantezza, rispetto ad altre configurazioni nelle quali la montatura è completamente staccabile dall’ottica. Nei telescopi LX600 la forcella può essere divisa in due parti, fattore questo che permette di ridurre almeno in parte questo svantaggio.
  • Una delle eccezionali qualità dei telescopi LX600 è il sistema Starlock, costituito da due fotocamere. Queste hanno diversi compiti: correzione automatica dell’errore periodico, localizzazione precisa del corpo celeste scelto e soprattutto l’autoguida. Quest’ultimo significa che il sistema Starlock mantiene con precisione i corpi celesti scelti sempre nel campo dell’oculare. In astrofotografia questo è un requisito molto importante! Qui viene soddisfatto senza dover ricorrere al supporto di un computer esterno.
Meade LX 600 Starlock

Il Meade LX 600 Starlock

A proposito di astrofotografia: chi non vuole solo osservare, ma anche realizzare foto a lunga esposizione di oggetti poco luminosi, può integrare in ogni momento al proprio telescopio LX600 la testa equatoriale X-Wedge. Questa testa equatoriale consente di trasformare ogni LX600 altazimutale in un potente strumento di ripresa con montatura equatoriale.

Nell’area download del ACF-SC 254/2032 Starlock LX600 potete trovare anche il resoconto in inglese di un test dalla rivista Sky & Telescope. La conclusione del test è chiara:

I can confidently say that it’s the best telescope of its type that I’ve yet tested for astrophotography.

(Posso affermare sicuramente che questo è il miglior telescopio di questa categoria che abbia mai testato per l’astrofotografia.)

Non lasciatevi sfuggire l’opportunità di acquistare un telescopio fra i più innovativi disponibili in commercio ad un prezzo molto conveniente: la nostra offerta per il ACF-SC 254/2032 Starlock LX600 scade il 30 giugno 2019!

Montature iOptron: il nuovo arrivato in casa CEM

aprile 4 2019, Stefan Taube

Le montature della serie CEM di iOptron sono molto diffuse negli USA e sempre più conosciute anche in Europa. Particolarmente apprezzate sono la CEM25P, per l’astrofotografia itinerante con telescopi Newton fino a 6 pollici di apertura, e la CEM60, ideale per le cupole.

Con il nuovo modello CEM40, e CEM40-EC dotato di Encoder, iOptron offre una montatura con una capacità di carico media da 18 kg. Per questo la CEM40 è ideale per l‘astrofotografia con telescopi fino a  8 pollici (200 millimetri) di apertura.

iOptron CEM40

La CEM40 è il modello più recente della serie CEM di iOptron

L’abbreviazione CEM sta per center-balance equatorial mount, e indica quindi le montature equatoriali che scaricano il peso del telescopio sul proprio baricentro. Questa struttura garantisce un ottimo rapporto tra peso della montatura e capacità di carico. La CEM40 pesa infatti solo 7 chilogrammi ma può portare ottiche fino a 2,5 volte più pesanti. La sorprendente capacità di carico delle montature CEM viene sempre confermata dai nostri clienti, in particolare con il modello CEM25P.

La montatura CEM40 è dotata di un cannocchiale polare elettronico, denominato iPolar. Questo cannocchiale richiede un pc portatile, quindi la CEM40 è ideale soprattutto per gli astrofotografi, che comunque devono usare un pc per la camera di ripresa. L‘iPolar e il GPS integrato garantiscono un allineamento al polo e una inizializzazione del controllo GoTo facili e precisi.

Gli encoder integrati nella versione CEM40-EC permettono un controllo GoTo molto accurato e la correzione permanente dell’errore periodico dovuto all’accoppiamento tra la ruota dentata e vite senza fine – un problema comune a tutte le montature. Proprio per questo motivo la CEM40-EC non richiede l’autoguida in astrofotografia.

La famiglia CEM copre una vasta gamma di capacità di carico e ha la soluzione ideale per qualsiasi budget!

Nuovo: filtro interferenziale NB1 di IDAS

marzo 28 2019, Stefan Taube

Le brillanti nebulose a emissione, i resti di supernova e le nebulose planetarie sono oggetti del cielo notturno particolarmente affascinanti, sia per la pura l’osservazione visuale che per l’astrofotografia. La natura fa splendere queste aree con determinati colori spettrali: la luce rossa dell’idrogeno ionizzato e quella verde-azzurra emessa dagli ioni dell’ossigeno, oltre che i colori degli ioni dell’azoto e dello zolfo. I filtri interferenziali lasciano passare questi colori e bloccano la luce diffusa dovuta alla naturale luminescenza del cielo e all’inquinamento luminoso. Il risultato è un forte aumento del contrasto.

IDAS, azienda specializzata nella produzione di filtri, con il Nebula Booster NB1 lancia sul mercato un nuovo filtro interferenziale molto performante e allo stesso tempo non particolarmente costoso. Come mostra la curva di trasmissione, questo filtro lascia passare con una trasmissione elevata tutte le linee spettrali rilevanti con una banda passante sorprendentemente stretta: un vero amplificatore di nebulose!

Transmissionskurve IDAS NB1

Curva di trasmissione del filtro IDAS NB1

Questo filtro è perfetto per la fotografia di vaste regioni nebulari poiché lascia passare i colori tipici di questi oggetti e blocca la nociva luminescenza del cielo. Inoltre elimina completamente il vicino infrarosso fino a 1100 nanometri. Questa è una caratteristica molto importante perché le camere di ripresa sono ancora abbastanza sensibili a queste frequenze dello spettro elettromagnetico, mentre le ottiche dei telescopi sono ottimizzate per il range della luce visibile ma sono carenti nell’infrarosso.

IDAS Nebula Booster NB1

IDAS Nebula Booster NB1

Il filtro Nebula Booster NB1 è disponibile in due versioni da 48mm e da 52mm per le più comuni filettature per filtro e può essere avvitato sia agli oculari, sia direttamente alle camere di ripresa.

Nuovo motore di messa a fuoco per i telescopi Celestron

febbraio 27 2019, Stefan Taube

Quando si tratta di astrofotografia, la corretta messa fuoco è la cosa più importante. Anche le migliori ottiche offrono immagini nitide solo se la posizione di messa a fuoco è corretta. La messa a fuoco motorizzata presenta due vantaggi rispetto alla messa a fuoco manuale: è priva di vibrazioni ed è molto precisa. Se si controlla a distanza il telescopio tramite PC, è sicuramente necessaria la motorizzazione.

Per i famosissimi telescopi SC del marchio Celestron esistevano quindi numerose soluzioni da diversi fornitori. Celestron offre ora il proprio modello,  motore di messa a fuoco per ottiche SC e EdgeHD.

Celestron Fokussiermotor für SC- und EdgeHD-Optiken

Motorizzazione Celestron per la messa a fuoco di ottiche SC e EdgeHD

 

Il motore si adatta a tutte le ottiche SC, EdgeHD e RASA, così come ai due nuovi Maksutovs con CGEM-II e supporto CGX. Fanno eccezione le ottiche costruite prima del 2006 e l’EdgeHD da 9,25″. Un adattatore aggiuntivo è necessario per il RASA 1100, in quanto il RASA 1100 è già fornito con un microfocus FeatherTouch. L’adattatore serve a smontare il focheggiatore per poter montare il motore.

Se si utilizza una montatura Celestron, l’alimentazione viene semplicemente fornita tramite la porta AUX del supporto. La fornitura comprende un cavo per questo scopo. Se tutte le porte AUX sul vostro supporto sono già occupate, usate semplicemente il Celestron Aux Port Splitter.

Il motore può essere controllato in tre modi:

  • Con il comando manuale NexStar+: È sufficiente premere il tasto MENU, selezionare Focuser ed è possibile utilizzare i due tasti freccia per controllare il motore e regolarne la velocità. È richiesta la versione 5.30+ del firmware installato. È possibile aggiornare il controllo Nexstar via Internet in qualsiasi momento. La pulsantiera non è adatta solo per l’osservazione visuale ma anche per l’astrofotografia con una DSLR, cioè senza computer portatile.
  • Con un computer portatile o un PC: se si utilizza il telescopio a distanza o si è collegata una camera per l’astrofotografia, è meglio utilizzare il programma gratuito Celestron Focuser Utility per Windows. Per fare questo, è necessario collegare la pulsantiera NexStar al computer tramite USB, non il motore di messa a fuoco stesso. Le nuove montature CGX e CGX-L possono essere controllati con il software Celestron PWI. Il focheggiatore può essere indirizzato anche attraverso questo programma. I modelli CGX e CGX-L possono essere collegati direttamente al laptop o al PC tramite USB escludendo la pulsantiera manuale.
  • Senza montatura Celestron: se si dispone di un’ottica Celestron movimentata con una montatura di un’altra marca, è possibile controllare il motore di messa a fuoco tramite la porta USB. La porta USB dovrebbe fornire 900mA. In alternativa all’alimentazione USB, è possibile azionare il motore di messa a fuoco anche attraverso la rete elettrica od una Powertank. Ad ogni modo, sono esclusi dalla fornitura sia il cavo che l’alimentatore esterno adatto allo scopo.

Il motore di messa a fuoco Celestron per ottiche SC e EdgeHD è un accessorio davvero utile e facile da adattare e utilizzare.

Offerta speciale! Binocolo solare Lunt 8×32

febbraio 12 2019, Stefan Taube

Un telescopio solare pratico come un binocolo od un binocolo con il quale osservare e studiare il Sole in modo sicuro come con un telescopio solare? Il Sunocular 8×32 di Lunt è proprio questo. Potete acquistare oggi questo straordinario strumento per l’osservazione del Sole al prezzo speciale di 98,- euro. Risparmiate così 121,- euro rispetto al prezzo di vendita consigliato!

Lunt Sunocular

Telescopio solare Lunt Solar Systems 8×32 Sunocular OD5

Il Sunocular 8×32 è dotato di un filtro interno dell’obiettivo con densità neutra 5, abituale in un filtro solare per l’osservazione visuale in luce bianca. Vi garantisce quindi di poter osservare il Sole senza alcun pericolo per gli occhi. Dal momento che i filtri sono fissi all’interno, il Sunocular 8×32 non è adatto come binocolo per l’osservazione terrestre. Per non creare alcun dubbio, lo abbiamo classificato semplicemente come telescopio solare.

Attraverso il Sunocular 8×32 potete osservare la fotosfera solare. In questo strato, dello spessore di circa 500 chilometri, si diffonde quasi l’intera radiazione solare nello spettro visibile. Sulla fotosfera sono osservabili le macchie solari in un ciclo di attività di undici anni. Attualmente, ci troviamo tra due cicli ed è per questo che sono visibili solo poche di queste macchie. Ciò è destinato però a cambiare rapidamente e quindi con questo strumento sarete attrezzati al meglio. Potrete osservare e studiare in ogni momento e da qualsiasi luogo il generarsi di una nuova macchia solare e la sua evoluzione giorno dopo giorno.

Il Sunocular 8×32 ha tutti gli elementi di un binocolo di queste dimensioni: messa a fuoco centrale, compensazione delle diottrie, conchiglie oculari regolabili, cinghia ed una sacca di trasporto molto robusta. Il rivestimento in gomma del binocolo lo rende molto maneggevole!

E in più: il Sunocular 8×32 è perfetto anche per osservare e studiare i pianeti davanti al Sole (transiti) e le eclissi solari!

 

Versione migliorata del LightBridge-Dobson di Meade

gennaio 7 2019, Stefan Taube

Nessun altro telescopio riproduce l’evento naturale del cielo notturno in modo così diretto come un Dobson. Assolutamente senza fotocamera o altri mezzi di scansione elettronica – armato solo di una lampada a luce rossa e di una mappa stellare – potete esplorare nebulose, ammassi stellari e galassie.

A parte il bel tempo, due cose sono necessarie per godere di questa osservazione: un telescopio della massima grandezza possibile e un cielo notturno oscuro. Un Dobson è un telescopio a specchio, il cui basamento è costruito in un modo relativamente semplice. In confronto ad altri telescopi, a fronte del vostro denaro ottenete dunque lo specchio di massime dimensioni. Il problema del cielo oscuro è invece di più difficile soluzione. Il telescopio Dobson dovrebbe essere trasportabile in auto per poter raggiungere una buona posizione di osservazione.

Un telescopio grande che possa essere trasportato in auto è di per sé una contraddizione. Che però viene risolta grazie ai Dobson con tubo a griglia:

Gitterrohrdobson

Questo Dobson della serie LightBridge può essere smontato senza bisogno di attrezzi.

Come mostra la figura, il telescopio può essere smontato in quattro parti relativamente piccole. Partendo da sinistra verso destra, queste sono la Rockerbox, la cassa dello specchio, le aste del tubo e il cappello con lo specchio secondario. Sul posto, il Dobson con tubo a griglia può essere montato senza attrezzi in pochi minuti.

Il costruttore Meade è stato con i suoi telescopi Dobson della serie Lightbridge uno dei primi a introdurre sul mercato questo principio costruttivo a un prezzo accessibile agli astronomi per passione. Ora siamo in grado di offrirvi la variante migliorata Lightbridge Plus.

Meade Dobson Teleskop N 254/1270 LightBridge Plus

Telescopio Meade Dobson N 254/1270 LightBridge Plus

Il nuovo LightBridge Plus è dotato di una Rockerbox migliorata. È un po’ più leggero, è dotato di maniglie incavate per il trasporto, di una vaschetta portaoculari preventivamente installata e di un freno a frizione per l’asse di elevazione. La cassa può essere smontata per il trasporto senza bisogno di attrezzi. Meade sta ora dotando questi telescopi di un migliorato estrattore di focale dell’oculare, provvisto di una vite micrometrica per la messa a fuoco di precisione, e fornisce pure un pregevole oculare da 2″, con una distanza focale di 26 millimetri.

Come già nella versione precedente, il LightBridge Plus dispone di un ventilatore dello specchio primario per un più rapido adattamento dello specchio alla temperatura ambiente. Naturalmente, l’ottica è completamente tarabile. Grazie al rapporto di apertura rapido, il tubo è relativamente corto e l’altezza di visione sullo zenit non è eccessiva.

Nel caso abbiate sempre desiderato un telescopio di grande apertura, ma non abbiate semplicemente mai saputo come trasportarlo, un LightBridge Plus è un’ottima scelta ad un buon prezzo!

Ora disponibili: i nuovi telescopi della serie LX65 e LX85 di Meade

dicembre 18 2018, Stefan Taube

In arrivo dall’altra parte dell’oceano i nuovissimi telescopi della serie LX65 e LX85 di Meade.

 

Meade LX65 Maksutov

Il telescopio Meade Maksutov MC 127/1900 UHTC LX65 GoTo è disponibile a magazzino, e la sua elevata lunghezza focale lo rende particolarmente adatto all’osservazione della Luna e dei pianeti. Inoltre, l’ottica raccoglie abbastanza luce da rendere in modo efficace anche oggetti più lontani, come gli ammassi globulari, che con questo strumento appaiono molto belli.

Come ogni LX65, anche questo telescopio è dotato di una montatura azimutale monobraccio. Leggera e veloce da assemblare, dispone di un alloggiamento integrato per la batteria. Il comando computerizzato AudioStar rende facile anche ai principianti l’orientamento nella volta celeste, con una banca dati contenente più di 30.000 oggetti celesti. Il risultato: un telescopio eccellente per chi muove i primi passi nel mondo dell’astronomia, o per gli specialisti dell’osservazione planetaria che apprezzano la maneggevolezza.

Per la nuova serie LX85 sono arrivati diversi modelli. Questi telescopi vengono forniti con la nuova montatura LX85. Si tratta di una montatura parallattica, diversamente dalla serie LX65, e prevede l’allineamento all’asse di ascensione retta all’asse di rotazione terrestre. In questo modo il puntamento dell’oggetto celeste non subisce mai variazioni. Un fattore molto importante per l’astrofotografia con tempi di esposizione lunghi! La LX85 è una montatura di medie dimensioni molto conveniente, dotata perfino di comando AudioStar.

Meade-LX85-150mm

Il telescopio Meade N 150/750 LX85 GoTo è in pronta consegna. Dotato di una struttura newtoniana, dispone di uno specchio parabolico da 150 millimetri con lunghezza focale di 750 millimetri. La combinazione 150/750 è molto apprezzata e si trova quindi a listino nei cataloghi di tutti i produttori. Lo specchio è sufficientemente ampio per osservare, in condizioni di cielo scuro, anche galassie di debole luminosità, mentre il veloce rapporto f/5 è ideale per la fotografia.

Il telescopio LX85 è disponibile anche come newtoniano con specchio da 200 millimetri. Si tratta di una buona scelta per la sola osservazione visuale, ma per l’astrofotografia il 150 millimetri è da preferire, poiché in questo caso la stabilità è molto  importante.

Per gli amanti dei rifrattori abbiamo a disposizione anche un telescopio acromatico, ovvero il Meade AC 120/700 LX85 GoTo e l’astrografo AP 70/350 Serie 6000 LX85 GoTo. Quest’ultimo è ottimizzato per l’astrofotografia, ed è disponibile anche senza montatura: Meade AP 70/350 Serie 6000 Astrograph OTA.

Meade-APO-Sky

Si tratta di un’ottica molto interessante per gli astrofotografi, premiata dalla rivista Sky & Telescope!

Dal momento che abbiamo parlato molto di fotografia, ecco infine due consigli da parte di Meade riguardo le camere: vale la pena di dare un’occhiata alla nuova versione 4 della leggendaria Deep Sky Imager, una camera raffreddata adatta davvero a un uso universale. Le convenienti camere LPI-G, d’altra parte, sono vere specialiste nelle riprese planetarie, perfette per i principianti.

Meade-LPI-G-Blog

Inoltre, le camere LPI-G arrivano ancora in tempo sotto all’albero di Natale!

Azione promozionale: L’oculare zoom Hyperion Universal Mark IV ad un prezzo speciale!

dicembre 12 2018, Stefan Taube

Un oculare zoom è estremamente pratico: Riunisce in sé diverse distanze focali, che possono essere regolate ruotando l’involucro esterno. In questo modo non avrete la necessità di avere tutta una serie di oculari e non sarete costretti ad eseguire una sostituzione dell’oculare, quando vorrete modificare l’ingrandimento. Gli oculari zoom non raggiungono tuttavia la nitidezza sui bordi e il campo visivo di un oculare con distanza focale fissa.

Con l’oculare zoom Hyperion Universal Mark IV della Baader Planetarium la situazione è invece diversa! Questo oculare zoom, dalle prestazioni consolidate da anni e continuamente migliorato, offre in tutti gli stadi di ingrandimento da 24 a 8 millimetri un’ottima immagine e nell’ingrandimento massimo un campo visivo apparente di 68°. Diversamente da altri oculari zoom, il campo visivo non si restringe con un ingrandimento maggiore!

Potete ricevere l’oculare Hyperion Universal Mark IV attualmente solo per 220,- Euro. Risparmiate 25,- Euro rispetto al prezzo libero di rivendita raccomandato!

Hyperion Mark IV Zoomokular

Nella serie con la lente Barlow da 2,25 risparmiate attualmente addirittura 27,- Euro!

La parola Universal presente nella denominazione Hyperion Universal Mark IV allude alle possibilità di applicazione quasi illimitate: Utilizzate l’oculare zoom visivamente con un telescopio Dobson a lunga distanza focale per l’osservazione di pianeti e di nebulose planetarie e invece con un visore binoculare (binoviewer) o con un cannocchiale per l’osservazione di uccelli o della natura.

Questo oculare zoom è perfettamente adatto in particolare anche per la fotografia afocale:

Hyperion Mark IV Zoomokular Anwendungsbeispiel

Nell’ambito della fornitura, per queste molteplici applicazioni dell’ Hyperion Universal Mark IV, sono compresi numerosi adattatori.

Del resto: Entro la fine di gennaio del 2019 potrete ricevere anche altri oculari della serie Hyperion ad un prezzo speciale!

Promozione: un telescopio solare H-alfa di Lunt a un prezzo speciale!

novembre 30 2018, Stefan Taube

Il telescopio solare LS50THa/B400PT del marchio Lunt Solar Systems permette di osservare il Sole in tutta sicurezza nella lunghezza d’onda H-alfa, che rende visibili le protuberanze, i filamenti e altri interessanti fenomeni dell’atmosfera solare. Ora vi offriamo il telescopio LS50THa/B400PT a soli 999 euro! Con un risparmio di 326 euro rispetto al prezzo precedente!

Lunt Solar Systems Sonnenteleskop 50/350 LS50THa/B400PT

Il misterioso nome LS50THa/B400PT suggerisce le caratteristiche di questo telescopio solare:

  • L’apertura di 50 mm e la lunghezza focale di 350 mm lo rendono uno strumento particolarmente compatto e pronto per essere collocato su un treppiede fotografico.
  • Il filtro H-alfa permette il passaggio della luce solo nella lunghezza d’onda di 656 nanometri, con una banda passante inferiore a 0,75 Ångström.
  • La dicitura B400 indica la dimensione del blocking filter che, posizionato davanti al filtro H-alfa, riduce l’intensità della luce solare; in questo caso il blocking filter ha un diametro di 4 millimetri.
  • PT sta per Pressure Tuning: la regolazione fine dell’etalon avviene tramite l’adattamento della pressione dell’aria nel filtro alla pressione atmosferica esterna. Questo garantisce un campo visivo particolarmente omogeneo.
    Il telescopio è dotato di un focheggiatore elicoidale. Ora però potete avere anche un pregiato focheggiatore Feather Touch perfetto per questo strumento e a un prezzo speciale!

Starlight Instruments Okularauszug Feather Touch für Lunt LS50THa 1,25"

Il telescopio può essere ulteriormente migliorato riducendo la banda passante e permettendo così l’impiego di un secondo filtro H-alfa. Anche in questo caso il modello LS50C, ideale per questo strumento, ha un prezzo fortemente ridotto! Questo metodo, denominato Double Stack, aumenta il contrasto delle strutture solari visibili in H-alfa. Oltre al telescopio LS50ThA/B400PT, ora anche gli speciali oculari ottimizzati per H-alfa hanno un prezzo eccezionale.

Lunt Solar Systems Okular-Set H-Alpha optimiert, 1,25"

Questi oculari sono disponibili in un set completo oppure singolarmente con un risparmio di 47 euro a oculare! E naturalmente si possono usare anche con qualsiasi altro telescopio dotato di filtro H-alfa.

L’offerta è valida fino al 31/12/2017 e solo fino a esaurimento scorte. Non aspettate!

19.05.2019
Spediamo in tutto il mondo
Valuta
Assistenza
Consulenza
Contatti
Universe2Go